Questo sito contribuisce all'audience di

Rombaldoni: «Con Lecco vogliamo prenderci la rivincita». VIDEO

Sabato il Bakery ospita la formazione quarta in classifica da cui all'andata ha perso di oltre 20 punti. Il capitano: «Nei momenti cruciali stiamo dimostrando di essere sempre presenti»

Rodolfo Rombaldoni in azione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’hai appena sottolineato: non siete al top, ma sarebbe strano il contrario in questa fase della stagione, però riuscite a vincere. E' la caratteristiche di tutte le squadre forti.

«Dobbiamo fare i conti con dei piccoli acciacchi, ma in questo momento della stagione è routine. Ovviamente - ride - io escluso, che non riesco a stare in piedi. L’importante è che nei momenti cruciali la squadra abbia sempre dimostrato di essere presente».

Da un punto di vista tattico quale sarà la chiave dell’incontro?

«I nostri avversari puntano parecchio sull’intensità e sull’aggressività e in squadra hanno due-tre buoni giocatori. Quello è un aspetto su cui noi dobbiamo migliorare: spesso abbiamo un ritmo eccellente ma fatichiamo a tenerlo per tutta la gara. Dobbiamo essere più costanti sotto questo punto di vista».

Soddisfatto di questa prima parte di stagione e dell’entusiasmo crescente che state portando fra i tifosi del PalAnguissola, sempre più numerosi?

«Assolutamente. Le vittorie e il modo di giocare fanno sì che il seguito aumenti. E’ la ricetta giusta che dobbiamo sviluppare per arrivare fino in fondo». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento