rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

Le difficoltà offensive della Bakery facilitano il compito di Fabriano

Grossi problemi dei biancorossi soprattutto nel tiro da tre, finisce 78-71 per i padroni di casa, che sono stati avanti anche di 16 lunghezze

Trasferta complicata per la Bakery Basket Piacenza in quel di Fabriano, in una sfida ai piani alti della classifica contro una formazione di grande esperienza. I biancorossi escono sconfitti 78-71 e vedono gli avversari allungare in graduatoria.

Dopo tre minuti di gioco la Bakery è avanti 6-8, Fabriano è costretta a chiamare un timeout che però non sortisce gli effetti desiderati: a metà frazione la Bakery infatti scappa sull'8-15.Si realizza tanto nella prima frazione, anche a causa di disattenzioni difensive da entrambe le parti, e Fabriano ne approfitta sorpassando sul 24-23 a 9” dalla fine del primo quarto, grazie al 4/4 da 3 punti (due a testa per Verri e Centanni). Per la Bakery è Angelucci il top scorer, già a quota 8.

I ritmi calano vertiginosamente nel secondo quarto, Fabriano ne approfitta: 34-26 a metà frazione. La Bakery cerca di restare in scia, Cecchetti sale intanto a 9 punti realizzati ma Fabriano si mantiene avanti a fine parziale, con Azzano che schiaccia poco prima della sirena il 44-36. La Bakery paga le percentuali deficitarie dall’arco dei 6.75m (1/11 fino a questo momento).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le difficoltà offensive della Bakery facilitano il compito di Fabriano

SportPiacenza è in caricamento