Questo sito contribuisce all'audience di

Posticipato di una settimana il via dei campionati di basket di Serie A2 e Serie B. I tornei regionali rinviati a fine novembre

Decisione del Consiglio Federale, nuovo fischio d'inizio per le due categorie seniores fissato al 22 novembre

Posticipato l’inizio dei campionati di Serie A2 e Serie B di basket. Lo ha deciso il Consiglio Federale della Fip, la Federazione Italiana Pallacanestro, nel corso della riunione di oggi. Su richiesta della Lega Nazionale Pallacanestro, i due tornei non partiranno il 15 novembre: il nuovo fischio d’inizio è fissato per il 22 novembre. Una decisione che interessa direttamente Assigeco (in A2), Bakery e Fiorenzuola (in B).

Cambiamenti anche per tutti i campionati regionali. “Il Consiglio Federale – recita la nota - preso atto degli ultimi provvedimenti governativi e regionali in tema di salvaguardia della salute pubblica, sentiti i Presidenti dei Comitati Regionali FIP, dispone il rinvio dell’inizio di tutte le gare dei Campionati ad organizzazione Territoriale, di ogni ordine e grado, alla data del 29 novembre prossimo.
La Federazione continuerà a monitorare l'evolversi della situazione sul territorio nazionale, al fine di poter garantire il regolare svolgimento delle competizioni in condizioni di sicurezza per tutti i tesserati. Resta inteso che le Società, nell’ambito della rispettiva autonomia e disponibilità, potranno continuare a svolgere le sedute di allenamento nel rispetto dei provvedimenti delle Autorità governative”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento