Questo sito contribuisce all'audience di

Pederzini: «Il pubblico deve essere la nostra arma in più». VIDEO

Domenica alle 18 decisiva gara3 dei play off per il Bakery, che deve battere Cecina per proseguire la corsa verso la promozione

Riccardo Pederzini, bomber del Bakery

Dove siete superiori ai vostri avversari?

«Abbiamo una panchina più lunga e giocatori di esperienza che hanno già vinto campionati e affrontato partite decisive. Questo per noi potrà rappresentare un vantaggio».

Nel corso della stagione avete cambiato parecchio, sono entrati in rosa nuovi acquisti, il quintetto spesso ha subito delle modifiche ma il tutto non ha portato particolari scossoni in termini di gioco. La vostra capacità di essere camaleontici può rappresentare un’arma in più?

«Sicuramente. Se sei in una squadra costruita con l’obiettivo di vincere sai bene che anche chi parte in panchina può rivelarsi decisivo nell’arco della gara. Noi siamo sempre stati concentrati, per ognuno di noi iniziare in quintetto o nella zona delle riserve non ha mai fatto differenza. Adesso abbiamo trovato il nostro assetto e penso che rimarrà questo fino alla fine dei play off».

Ultima cosa: quanto può contare l’apporto del pubblico domenica, in una gara da dentro o fuori?

«Sarà fondamentale. Avere il palazzetto pieno, sentire il calore dei tifosi in una gara così importante è importantissimo. Vorrei fare un appello ai nostri sostenitori perché abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

Torna su
SportPiacenza è in caricamento