rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Basket

Lo sport piacentino piange Marco Beccari: addio all'anima della Bakery

Nella notte si è spento il presidente della società biancorossa, l'annuncio del club sui profili social

E’ un giorno tristissimo per tutto lo sport piacentino: oggi ci ha lasciato Marco Beccari, presidente, anima e ideatore della Bakery Basket che ha portato in due occasioni fino alla Serie A2. L'annuncio è arrivato via social da parte del club. Proprio lo scorso anno aveva festeggiato il decennale alla guida della creatura che lui stesso aveva partorito dal niente festeggiando una stagione storica in cui era riuscito a conquistare la Coppa Italia di Serie B e la promozione in A2.

Grande appassionato di pallacanestro ma anche sportivo a 360 gradi, visto che in passato era stato calciatore di ottimo livello vestendo, fra le altre, la maglia del Vigolzone negli anni d’oro della formazione valnurese. Dopo essere entrato come dirigente nel basket aveva creato anche la Bakery Sport, ottenendo ottimi risultati pure con il volley, portando la prima squadra in Serie A2 nel 2014.

Ai risultati eccellenti in campo sportivo Beccari ha associato traguardi se possibile ancora migliori in campo imprenditoriale. Dopo aver fondato l’azienda con sede a Cesena leader nel campo dei prodotti da forno e che ha fra i clienti Autogrill, Lidl, MD, Conad, Old Wild West e Sammontana, è stato protagonista di un ampliamento costante che non era ancora terminato. Proprio in queste settimane infatti stava programmando la realizzazione di un nuovo stabilimento per un investimento complessivo di 20 milioni di euro.

Persona decisa ma sempre disponibile, grande amante dello sport e del proprio lavoro, Beccari lascia la moglie Caterina e il figlio Edo.

Alla famiglia Beccari, allo staff, ai dirigenti e a tutta la squadra biancorossa vanno le più sentite condoglianze di tutta la redazione di Sportpiacenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sport piacentino piange Marco Beccari: addio all'anima della Bakery

SportPiacenza è in caricamento