Questo sito contribuisce all'audience di

Si separano le strade di Formenti e dell'Assigeco?

L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, ma è ormai certo che il capitano saluterà la società biancorossoblù

Matteo Formenti con la maglia dell'Assigeco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’annuncio ufficiale arriverà fra qualche giorno, ma ormai la decisione è presa: si separano le strade di Matteo Formenti e dell’Assigeco Piacenza. Dopo tre stagioni trascorse in maglia biancorossoblù la guardia di Desio termina dunque l’avventura che lo ha portato a essere il capitano della squadra piacentina. Punto fermo nel gruppo prima di Andreazza, quindi di Zanchi e ora di Ceccarelli, nonostante qualche infortunio ne avesse rallentato l’inserimento al suo arrivo, Formenti si è sempre dimostrato giocatore fondamentale sia sul campo sia nello spogliatoio.

Arrivato all’Assigeco nel 2016, dopo aver messo in bacheca il fantastico triplete con Sassari, la guardia ha sempre risposto presente, facendosi carico di canestri importanti in momenti decisivi delle varie stagioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento