Giovedì, 23 Settembre 2021

Planezio e la Bakery sono pronti per i play off: «Andiamo a prenderci i frutti del nostro lavoro»

Domenica iniziano gli spareggi promozione. Il biancorosso: «Non siamo sazi con il successo in Coppa Italia. Anzi, c'è una grande fame di vittorie»

Ancora qualche allenamento poi non si potrà più sbagliare. Domenica alle 18 la Bakery inizia l’avventura nei play off affrontando in casa i fiorentini dell’All Food Enic, ottavi classificati nel Girone A. La formula non prevede un attimo di sosta, da adesso si farà tutto di corsa, scendendo in campo due volte alla settimana. L’unico modo per riposarsi un po’ è quello di chiudere la serie prima dell’ultima gara, per tirare il fiato e prepararsi al turno successivo.

Marco Planezio non vede l’ora di scendere in campo e con lui tutta la Bakery che non ha mai rallentato il ritmo e ora è pronta a giocarsi l’obiettivo principale.

E’ tutto pronto per il momento più importante della stagione, quello che attendete da quando è iniziato l’anno.

«E’ da settembre che aspettiamo questo periodo, ci siamo preparati per mesi conquistandoci il primo posto nella stagione regolare. Adesso arriva il bello e andiamo a prenderci i frutti del nostro lavoro».

Mesi che avete passato di corsa, durante le partite e gli allenamenti. Come arrivate al periodo clou?

«Bene, siamo in forma, stiamo lavorando tantissimo, conosciamo i nostri punti di forza e cosa dobbiamo fare. Siamo pronti».

Quali sono state le ultime indicazioni di Campanella?

«Abbiamo saputo lunedì che giocheremo con Firenze, stiamo preparando la partita, sappiamo che dovremo mettere in campo la nostra pallacanestro limitando le loro bocche da fuoco. Il resto verrà di conseguenza».

La serie che prevede due gare in casa, due fuori e l’eventuale bella in casa, formula classica per il basket, comporta una preparazione particolare?

«Per la Serie B sono un po’ inaspettate le cinque partite al primo turno, ma a livello di play off non cambia niente. Non sappiamo se ci sarà il pubblico, speriamo di poter avere gli spettatori dalla nostra parte».

Avete già dimostrato di saper vincere, sia in Coppa Italia sia in stagione regolare.

«Esatto. L’obiettivo è scolpito da quando si è formata la squadra, già da prima del raduno. Ci siamo tolti una grande bella soddisfazione con la Coppa Italia ma non siamo sazi. Anzi, abbiamo una grande fame di vittorie».

Quale potrebbe essere la vostra arma in più oltre alla difesa?

«Quello è il nostro mantra, a cui ci aggrappiamo nei momenti di difficoltà. Ma sappiamo bene che la forza principale è il gruppo»

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Planezio e la Bakery sono pronti per i play off: «Andiamo a prenderci i frutti del nostro lavoro»

SportPiacenza è in caricamento