Basket

Bakery-Del Re, le strade si dividono dopo una stagione

Il tecnico non sarà sulla panchina dei biancorossi il prossimo anno. Per sostituirlo già individuati tre profili che la presidente Zanardi incontrerà a breve

E’ durato una stagione il matrimonio fra Marco Del Re e la Bakery. Dirigenti e tecnico si sono incontrati nelle scorse ore per parlare del futuro e la società ha comunicato all’allenatore l’intenzione di proseguire su altre strade: un saluto cordiale che mette fine a una stagione intensissima. Del Re aveva accettato in estate la scommessa di guidare una squadra costruita in brevissimo tempo dopo la decisione dei vertici di prendere parte al campionato di Serie B, cedendo i diritti della A2 conquistata sul campo. Arrivato a Piacenza dopo Federico Campanella, che al PalaBakery aveva fatto benissimo conquistando la prima storica salvezza nella seconda serie nazionale, Del Re ha preso in mano un gruppo che per buona parte della stagione è rimasto nelle prime quattro posizioni utili per giocarsi il salto di categoria. Qualche problema a metà annata, a cui la società ha prontamente reagito rinforzando la rosa, ha fatto scivolare i biancorossi fuori dalle migliori e non è bastato lo sprint finale per rientrare nel gruppetto deputato a contendersi la Serie A2. La Bakery si è dunque trovata a giocare l’ingresso nella nuova Serie B nazionale nello spareggio con Senigallia; la vittoria in quattro gare ha consentito di raggiungere il principale obiettivo stagionale.

Adesso le strade di Del Re e dei biancorossi si dividono: la presidente Caterina Zanardi ha già individuato tre profili che potrebbero fare al caso di Piacenza per la nuova stagione, a breve sono previsti incontri per decidere chi guiderà la Bakery il prossimo anno. Da quel momento si inizierà a definire nei dettagli anche la rosa che indosserà i colori di Piacenza nella nuova stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bakery-Del Re, le strade si dividono dopo una stagione
SportPiacenza è in caricamento