menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza di Marco Beccari, presidente biancorosso

L'esultanza di Marco Beccari, presidente biancorosso

E' un Beccari raggiante: «Volevamo riportare entusiasmo nell'ambiente, ci siamo riusciti». VIDEO

Nelle prime otto giornate una Bakery inarrestabile: primo posto in classifica e tre successi pesantissimi contro le favorite. «Gruppo fantastico, l'intensità in allenamento è la nostra arma in più»

C’è stato qualcosa o qualcuno che ti ha sorpreso in modo particolare nella prima fase della stagione?

«Sono ragazzi che ho scelto personalmente, ma volevo vederli all’opera direttamente per capire come si sarebbero comportati. Tutti stanno rendendo molto bene e questo è un ulteriore merito del tecnico che mette ogni atleta in grado di esprimersi al top. Se devo citare qualcuno allora scelgo De Zardo, un under che giocava poco a San Severo, è venuto qui e sta dominando con 20 punti a gara e 30 minuti in campo; anche gli avversari ci stanno facendo i complimenti perché recita da vero e proprio leader. Poi fatemi parlare anche di Birindelli, che dimostra un grandissimo attaccamento alla maglia, sta disputando una stagione fantastica ed è di esempio per tutti. E’ un gruppo difficilemnte imitabile, ognuno fornisce un contributo importantissimo».

All’inizio della stagione avevi detto: non ci poniamo obiettivi perché anche noi dobbiamo capire dove possiamo arrivare. Adesso i traguardi ci sono o no?

«No, continuiamo sulla strada iniziale perché gli sportivi sono molto scaramantici e fino a questo momento ha portato molto bene non guardare troppo avanti. Lavoriamo e aspettiamo di scendere in campo domenica dopo domenica».

Dopo otto giornate il primo obiettivo che ti eri posto in questa nuova avventura, vale a dire riportare entusiasmo in tutto l’ambiente, è già stato raggiunto.

«Questa è la soddisfazione più grande. Io ci tengo particolarmente che si stia bene tutti insieme, che ci siano persone che vengano a vedere le partite. Domenica sono andato a Jesi in pullman con i tifosi e ci siamo proprio divertiti, questo è il nostro spirito. Averlo ritrovato è l’aspetto più importante».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento