Martedì, 21 Settembre 2021
Basket

Da lunedì 25 gennaio torna in campo il settore giovanile della Bakery: la società paga i tamponi ai propri tesserati

Dopo che è arrivato il via libera della federazione per gli allenamenti di contatto, i biancorossi si presentano in palestra. Il responsabile Zamboni: «E' come tornare a vivere»

La fumata bianca è finalmente arrivata: la Fip, Federazione Italiana Pallacanestro, dopo le insistenti richieste delle società di ritenere di interesse nazionale tutti i campionati giovanili ha dato l’ok per la ripresa delle attività in palestra. Per una società come la Bakery Piacenza è una notizia molto importante, visto il grande rapporto che ha la società biancorossa con i suoi tesserati. 

Seppur con rigidi protocolli da seguire, da lunedì 25 gennaio i ragazzi del settore giovanile biancorosso potranno  tornare ad allenarsi  in modo regolare, anche con attività di contatto e di gioco. Dopo ormai quasi un anno, dove la Bakery non si è mai fermata ma ha alternato allenamenti in presenza individuali agli allenamenti all’aperto fino alle sedute di smart training online, si potrà tornare finalmente a calcare il parquet del Palabakery. 

Il tutto sarà svolto in piena sicurezza  sotto l’occhio vigile del Responsabile del Settore Giovanile, Simone Zamboni: «Siamo contenti perché i ragazzi possono tornate ad allenarsi a mettere in campo il loro entusiasmo e la loro voglia di stare insieme, è come tornare a vivere» 

Riprendere in queste condizioni, dopo un periodo così difficile, è una novità per tutti:

«Partiremo nel migliore dei modi, aiutando i ragazzi e le famiglie a tornare alla normalità, praticando in sicurezza l’attività sportiva. I ragazzi devono ritrovare il ritmo e la confidenza con il campo nonostante abbiano continuato a lavorare “a distanza” in questi mesi. L’obiettivo è quello di sviluppare gli allenamenti aumentando i carichi di lavoro anche in base a come i ragazzi risponderanno alla ripresa di questi giorni, rimanendo sempre attenti su eventuali modifiche della normativa, nel caso ce ne possano essere nelle prossime settimane».

Il presidente Marco Beccari metterà a disposizione gratuitamente i tamponi necessari per riprendere l’attività sportiva per tutti i tesserati biancorossi. 

E’ grande l’impegno di tutti gli istruttori e allenatori coinvolti per seguire le indicazioni e  le nuove norme  nel migliore dei modi, ma ora spazio al divertimento in campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da lunedì 25 gennaio torna in campo il settore giovanile della Bakery: la società paga i tamponi ai propri tesserati

SportPiacenza è in caricamento