Questo sito contribuisce all'audience di

Molinaro: «Questa Assigeco non soffre di vertigini. Ma basta una distrazione per scivolare a metà classifica». VIDEO

Il centro di Piacenza in vista della trasferta di domenica a Forlì: «Mi aspetto una gara più difficile rispetto a quella di Udine»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa Assigeco che continua a volare gli esami non finiscono mai. Così dopo essersi meritata la lode domenica scorsa battendo Udine in trasferta ecco che la formazione di Ceccarelli prosegue il tour del nord Italia andando a far visita a Forlì. Cambiano le città, ma le difficoltà rimangono identiche, visto che anche i romagnoli sono una delle formazioni partite con i favori del pronostico per un’annata ad alto livello e attualmente si trovano al secondo posto insieme all’Assigeco.

«Non penso che soffriremo di vertigini – spiega Lorenzo Molinaro, lungo di Piacenza – perché è bello restare nelle zone alte della classifica e faremo il possibile per confermarci».

Domenica scorsa avete conquistato due punti a Udine, adesso tocca a Forlì contro un’altra delle favorite per la vittoria finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Con i friulani si trattava del primo incrocio in stagione, mentre i romagnoli li abbiamo già affrontati in Supercoppa quando siamo stati sconfitti in una gara in cui avevamo fatto fatica a limitarli anche se i nostri avversari dovevano fare i conti con l’assenza di Ndoja. Ci attendiamo una sfida tosta, più complessa di quella di domenica scorsa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento