Domenica, 17 Ottobre 2021
Basket

Lorenzo Molinaro: «L'Assigeco non deve porsi limiti». VIDEO

Dopo la vittoria in casa di Verona la formazione di Ceccarelli sabato al PalaBanca affronta Ferrara, un'altra delle capolista del girone. «Se troviamo continuità possiamo davvero andare forte»

Da una capolista all’altra. Archiviato il prestigioso e importantissimo successo in casa di Verona, l’Assigeco torna al PalaBanca dove sabato sera (si inizia alle 20.45) si troverà di fronte Ferrara, altra formazione in vetta alla graduatoria insieme agli Scaligeri e a Ravenna. Ma non si tratterà del confronto fra Davide e Golia, perché la squadra di Ceccarelli è appena lì dietro, alle spalle delle migliori nel gruppetto delle formazioni distanziate di soli due punti. Le vittorie conquistate in trasferta hanno lanciato i piacentini verso l’alto e ora sono attesi da un altro scontro verità con gli estensi.

Dopo quanto avete mostrato a Verona questa Assigeco che limiti può avere?

«Non ci poniamo limiti – spiega Lorenzo Molinaro – non lo facciamo mai. Anche perché abbiamo visto che la squadra più forte del raggruppamento è già stata sconfitta; ci sono tante sorprese e una di quelle dovremo affrontarla sabato».

Ferrara è la tua ex squadra. Sarà un confronto particolare, conosci bene gli avversari e sai anche come vanno affrontati.

«Molti giocatori sono stati miei compagni e il tecnico lo ho avuto per metà stagione. Però capire come presentarci di fronte a loro è un complicato, sono bravi, sanno giocare insieme e non sono facilmente prevedibili. Noi prepareremo al meglio la partita, sappiamo che non sarà semplice ma bisognerà vincere la seconda gara al PalaBanca».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Molinaro: «L'Assigeco non deve porsi limiti». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento