Basket

Udom suona la carica: «Resettiamo Cesena e torniamo alla vittoria». VIDEO

L'ala della Bakery, infortunatasi per una testata in allenamento, pensa positivo. «Domenica abbiamo pagato un brutto avvio, contro Faenza dobbiamo sfruttare il fattore cssalingo»

La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo. E’ il detto che calza alla perfezione alla Bakery di queste settimane: alla fila fuori da un’infermeria da tutto esaurito l’altra sera si è aggiunto anche Liam Udom colpito da una testata in allenamento. Per lui tre punti di sutura e un grosso cerotto sulla tempia, ma fortunatamente l’ala biancorossa era in palestra già nella giornata di mercoledì pronto ad allenarsi in vista del confronto casalingo di sabato alle 21 contro la Rekico Faenza.

«Stavamo facendo uno contro uno in palestra – racconta Udom – e mi sono scontrato con De Zardo. Si è aperta una ferita e mi hanno cucito con tre punti, ma non ci sono problemi e mi sto già allenando con i compagni».

Fai parte del lungo elenco di infortunati della Bakery, ma sabato sarai regolarmente a disposizione di Campanella.

«Io sono pronto, per la prossima gara voglio dare una mano alla squadra».

Facciamo un passo indietro a domenica scorsa. Al di là del valore dell’avversario forse per la prima volta siete stati davvero in difficoltà in questo campionato.

«Abbiamo avuto un grosso problema nel primo quarto e siamo andati sotto nel punteggio, poi non siamo riusciti a recuperare. Senza questo parziale iniziale avremmo giocato una gara più combattuta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udom suona la carica: «Resettiamo Cesena e torniamo alla vittoria». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento