Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Udom: «Restiamo sempre sul pezzo, quella con Rimini sarà una serie molto interessante». VIDEO

Il giocatore biancorosso è stato fra i migliori nella serie vinta contro Firenze ma pensa già al futuro. «Mi sento bene, fisicamente e mentalmente»

Archiviata la serie contro Firenze, superata 3-0 in meno di una settimana, per la Bakery è già tempo di concentrarsi su Rimini. Il prossimo avversario dei biancorossi ha chiuso in quarta posizione il Girone A e dunque sulla carta rappresenterà un avversario più ostico rispetto ai toscani. Si inizia domenica 30 maggio al PalaBakery, poi le due squadre si affronteranno ogni due giorni, martedì ancora a Piacenza, venerdì ed eventualmente la domenica successiva in trasferta mentre Gara5 è fissata mercoledì 9 giugno di nuovo in Emilia.

Liam Udom è pronto per la nuova avventura, dopo essere stato uno dei grandi protagonisti della serie dei quarti di finale.

Quando si inizia a fare sul serio tu rispondi presente, anche domenica 20 punti in Gara 3 in casa di Firenze. Significa che stai alla grande.

«Di sicuro sto bene, fisicamente e mentalmente. Adesso è un momento decisivo della stagione, servono prestazioni importanti da parte di tutti per portare a casa le vittorie».

A livello di squadra che periodo attraversate? Attualmente Vico non è disponibile ma siete comunque riusciti a mascherare un’assenza per voi molto importante.

«Sappiamo che Vico è un giocatore fondamentale, ma il nostro punto forte è il lavoro e il gioco di squadra. Unendoci e dando il massimo copriamo anche questa mancanza».

Parlando di gioco è cambiato qualcosa con l’uscita di De Zardo, fermato da un infortunio, e l’ingresso di Gambarota?

«Ovviamente l’assenza di De Zardo si è fatta sentire perché si tratta di un giocatore inserito alla grande nei nostri schemi. Adesso abbiamo nel roster un atleta del calibro di Gambarota che sta lavorando per fornire un ottimo contributo».

Vincendo i quarti di finale in tre gare vi siete meritati dieci giorni in più di riposo. Come state trascorrendo questo periodo?

«Abbiamo avuto due giorni completi di stop poi siamo tornati in palestra perché non possiamo permetterci di abbassare troppo la concentrazione, dobbiamo rimanere sempre sul pezzo attendendo la serie con Rimini».

Domenica inizia una nuova sfida e le difficoltà aumentano.

«Vero. I romagnoli sono una formazione che durante la stagione regolare si è dimostrata molto forte, sono certo che questa serie sarà molto interessante».

Si parla di

Video popolari

-

Udom: «Restiamo sempre sul pezzo, quella con Rimini sarà una serie molto interessante». VIDEO

Torna su
SportPiacenza è in caricamento