Questo sito contribuisce all'audience di

L'Assigeco cerca la partita perfetta in casa della capolista

Giovedì alle 20.30 sfida a Ravenna in trasferta. Ceccarelli: «Ci vorranno tanta grinta e tanto agonismo per portare a casa i due punti»

Gabriele Ceccarelli con Ihedioha, Gasparin e, di spalle, Ferguson

L'Assigeco Piacenza si rimette in viaggio per la prima di due trasferte consecutive: il primo appuntamento è giovedì alle 20.30, in casa della capolista OraSì Ravenna. Coach Ceccarelli è stato chiaro: i suoi non hanno niente da perdere ed hanno anzi l'occasione per provare a fare lo sgambetto ad una squadra che sembra imbattibile, merito, a detta di molti, della miglior coppia di americani del torneo formata da Charles Thomas (21.1punti + 6.8rimbalzi) e Giddy Potts, che sta viaggiando con il 41% da 3 con quasi 7 tentativi a gara. Tiro da 3 che è la vera arma in più degli uomini di Cancellieri, che realizzano da oltre l'arco con il 36% con ben 25.5 tentativi grazie anche ai vari Sergio e Marino, quest'ultimo assistman di primo livello con 4.3 passaggi vincenti a partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tutto questo si aggiunge la terza difesa del campionato con poco più di 74 punti a partita; inoltre, con soli 34.1 rimbalzi concessi i giallorossi tendono a lasciare le briciole sotto il ferro agli avversari. Il finale del film insomma pare scontato, ma con “Mister 50 punti" Jazzmarr Ferguson l'Assigeco Piacenza non si pone più nessun tipo di limite e potrebbe, in caso di vittoria, compiere uno scatto importantissimo in una corsa ai playoff che sta diventando sempre più affollata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento