rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Basket

Bakery mai in partita, niente da fare in casa di Legnano

Biancorossi sotto anche di 30 punti, finisce 84-64 per i padroni di casa

Turno di Ognissanti da dimenticare per la Bakery, che al PalaBorsani di Castellanza alza bandiera bianca di fronte ai Knights Legnano in una gara tutta a rincorrere. L’avvio non è dei migliori, tant’è che il primo canestro biancorosso arriva dopo un timeout di coach Salvemini e l’11-0 degli avversari. Lo griffa Wiltshire, con El Agbani che prova a suonare la carica con la tripla. La Bakery però subisce troppo gli avversari, soprattutto a rimbalzo. I liberi di capitan Mastroianni non evitano a Legnano di triplicare il bottino (21-7). Soviero con le sue zingarate prova ad alzare i ritmi di una partita che si gioca sui binari più congeniali ai padroni di casa. Dopo diversi viaggi in lunetta che tengono in scia i biancorossi, la tripla di Criconia è una boccata d’ossigeno prima della sospensione (32-16). Il gioco da tre punti di Maglietti cerca di scuotere i compagni, mentre Besedic commette tre falli in poco più di un minuto e continua ad essere estraneo alla gara. La stoppata di Manenti ed il recupero di Maglietti non sono sfruttati da un attacco che tira di più ma peggio di quello avversario.

Piacenza continua a faticare a trovare le misure del canestro avversario anche ad inizio ripresa. Servono 3’ prima che Criconia infili il fondo della retina. Dall’altra parte Legnano continua a segnare doppiando i biancorossi (54-27). Prova a darsi una scrollata Besedic, che firma un gioco da tre punti. Poche azioni dopo gli viene fischiato però il quinto fallo, e abbandona anzitempo la gara. L’incontro della Bakery non s’infiamma, neppure quando El Agbani segna in penetrazione e Manenti converte il contropiede. Legnano veleggia oltre le 20 lunghezze di vantaggio all’ultimo riposo. Soviero e Maglietti cercano sotto canestro Manenti, bravo a farsi trovare pronto ad appoggiare al vetro; ma la partita sembra bella che andata quando al 33’ viene chiesto timeout. I padroni di casa raggiungono anche i 30 punti di vantaggio, quando i canestri ancora di Manenti e Wiltshire riducono la distanza.

KNIGHTS LEGNANO-BAKERY PIACENZA 84-64

(25-9; 42-25; 65-40)

KNIGHTS LEGNANO: Gobbato 6, Casini 7, Pirovano, Fragonara 11, Amorelli, Sipala 7, Planezio 6, Sacchettini 21, Marino 8, Ghigo, Raivio 18. All Piazza.

BAKERY PIACENZA: El Agbani 5, Criconia 15, Manenti 10, Maglietti 5, Wiltshire 12, Marchiaro, Besedic 3, Soviero 6, Mastroianni 8, Ringressi ne, Alberici ne. All. Salvemini.

ARBITRI: Marco Vittori di Castorano (AP) e Alessandro Esposito di S.Benedetto del Tronto (AP).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bakery mai in partita, niente da fare in casa di Legnano

SportPiacenza è in caricamento