Lunedì, 22 Luglio 2024
Basket

Colpo grosso dell'Assigeco che pesca nel campionato Ncaa e si assicura Kameron McGusty

Guardia del 1997, arriva da Miami dove ha giocato da protagonista. Pagani: «Un giocatore richiesto anche da squadre di categoria superiore, siamo contenti che alla fine abbia scelto noi»

Arriva da Miami l’ultimo volto nuovo dell’Assigeco. E si tratta di un colpo di livello assoluto: alla corte di coach Salieri ecco Kameron McGusty, statunitense che ha giocato da protagonista in Ncaa sia a Oklahoma sia, appunto, a Miami. Il giocatore aveva offerte anche da squadre di categoria superiore e dall’estero, ma ha deciso di accettare la proposta dell’Assigeco con cui punta a recitare un ruolo da grande protagonista nella prossima Serie A2. Guardia del 1997, 195 centimetri per 86 chili, ha firmato un contratto che lo lega alla società del presidente Curioni per un anno.

«Si tratta di un acquisto – sono le parole del direttore generale Alessandro Pagani – per noi molto importante. Arriva alla fine di agosto perché la società ha voluto vagliare tutti i possibili profili e Kameron era quello che rispettava meglio le caratteristiche richieste dal punto di vista tecnico, tattico e soprattutto umano. Ringrazio il nostro presidente perché si è trattato di un’operazione di spessore, sapevamo che il ragazzo aveva un ottimo mercato europeo e siamo contenti di averlo con noi».

I primi contatti telefonici hanno confermato quanto di buono si diceva su McGusty. «Abbiamo sentito un atleta entusiasta, convinto dal progetto Assigeco e ben predisposto ad affacciarsi a un mondo diverso come quello del basket europeo. Lo aspettiamo a braccia aperte e non vediamo l’ora di averlo a Piacenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo grosso dell'Assigeco che pesca nel campionato Ncaa e si assicura Kameron McGusty
SportPiacenza è in caricamento