Basket

La Bakery espugna Cremona: successo 80-71 per i biancorossi

Ottimo avvio della formazione di Campanella, che cala nel finale ma interrompe la serie positiva dei lombardi e conquista la seconda vittoria consecutiva

La Juvi Cremona rientra sul parquet del PalaRadi determinata e convinta di rientrare in gara, dimostrandolo con Crescenzi che in pochi secondi scaglia due triple. Il 16 di casa si ripete dalla linea della carità, con la Bakery che concede più spazi ma mantenendo un largo vantaggio. De Zardo e Czumbel siglano il 52-68 prima del roboante show argentino firmato Vico-Birindelli che con 5 punti, spediscono la Bakery all’ultimo quarto sul 56-75. 

Le squadre sono esauste e gli spazi serrati, con i canestri inviolati per due minuti e mezzo, fino ai liberi di Masciarelli. Il 10 oroamaranto si prende la scena al PalaRadi con 7 punti che fanno ritornare prepotentemente Cremona in partita. I padroni di casa toccano fino al -7 ma i biancorossi sono bravi a gestire con Vico e Sacchettini padroni del campo su tutti. Pedroni e l’ex Pavia segnano gli ultimi punti della gara. La Bakery trionfa e chiude la sua seconda partita con il punteggio finale di 71-80. 

JUVI CREMONA-BAKERY PIACENZA 71-80

(13-29; 32-50; 56-75)

JUVI CREMONA: Klyuchnyk 2, Mercante 8, Varaschin 4, Bona 13, Korsunov 5, Milovanovikj, Vacchelli, Giulietti NE, Crescenzi 13, Bassi NE, Masciarelli 12, Antrops 14; All. Lottici

BAKERY PIACENZA: Pedroni 11, Guerra NE, Perin NE, Vico 11, De Zardo 17, Planezio 9, Czumbel 8, Sacchettini 18, Birindelli 4, El Agbani NE, Udom 2; All.Campanella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery espugna Cremona: successo 80-71 per i biancorossi

SportPiacenza è in caricamento