Questo sito contribuisce all'audience di

Arledge: «Questa Assigeco deve puntare ai play off». VIDEO

Lo statuniteste di Piacenza analizza prospettive e obiettivi: «Potremo farcela lavorando tutti insieme, pensando innanzitutto alla squadra e solo dopo al volere del singolo giocatore»

Jonathan Arledge ha giocato la scorsa stagione a Latina

Jonathan Arledge è pronto. Sa che l’Assigeco gli chiede prestazioni e punti importanti, è consapevole di essere uno dei riferimenti della rinnovata formazione affidata ad Andrea Zanchi e vuole a fornire un aiuto consistente a una Piacenza che in questi giorni ha iniziato a lavorare in vista della nuova stagione. La categoria la conosce bene, come dimostrano i quasi 13 punti a partita messi a segno lo scorso anno con la maglia di Latina e la cosa certa è che lo statunitense farà sentire tutta la propria fisicità sotto canestro; le statistiche confermano che nell’ultima stagione è stato uno dei migliori stoppatori del girone Ovest di A2.

«L’Assigeco - spiega grazie alla traduzione di Andrea Centenari - mi è sembrata fin da subito una grande famiglia, in cui tutti vogliono unire gli sforzi e fornire il proprio contributo per ottenere gli obiettivi sperati. Penso sia il posto ideale per lavorare al meglio e raggiungere i traguardi che tutti insieme ci siamo posti».

Quali possono essere realisticamente, a livello tecnico e di squadra, gli obiettivi di questa rinnovata Assigeco?

«Il primo è sicuramente raggiungere i play off. Potremo farcela lavorando tutti insieme, pensando innanzitutto alla squadra e solo dopo al volere del singolo giocatore. Puntando sul gruppo abbiamo tutte le possibilità di farcela».

A livello personale cosa pensi di poter dare in più all’Assigeco?

«Una grande energia. Sono un giocatore che combatte su ogni pallone e che lotta fino all’ultimo secondo senza mai arrendersi. Non mi interessa segnare 30 punti oppure non fare nemmeno un canestro. L’aspetto personale passa in secondo piano, la cosa più importante è che la squadra vinca, dobbiamo lavorare tutti insieme per questo obiettivo».

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A JONATHAN ARLEDGE

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento