rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Basket

I Fiorenzuola Bees vincono con un netto 94-65 su Salerno, due punti pesanti per i gialloblu

I Fiorenzuola Bees di coach Lorenzo Dalmonte si trovano di fronte ad una sfida crocevia per il proprio campionato, affrontando al PalArquato la Virtus Arechi Salerno con 2 punti in palio davvero importanti.
I gialloblu iniziano la sfida con la faccia giusta, con Preti e Voltolini ad inaugurare le danze; sulla tripla del 7-0 di Preti coach Sciutto chiama il primo timeout della gara al 2’.
Sabic in uscita dai blocchi spara la prima bomba della serata per il 12-0 al 5’, con Salerno che trova nella tripla in semitransizione di Spizzichini il modo di tornare a 2 possessi di svantaggio al 7’. 15-10.
Bottioni decide di attaccare forte il canestro fin dal primo quarto, con 4 punti consecutivi personali che riportano i Bees alla doppia cifra di vantaggio (22-12 al 9’), con ancora il play fiorenzuolano a chiudere sulla sirena il primo quarto sul 27-14 con la bomba da 3 punti.
Fiorenzuola azzanna anche il secondo quarto con un’energia e una ferocia notevole, ma Salerno piazza un controbreak da 0-6 con due triple consecutive firmate Cucco ed Acunzo che costringono coach Dalmonte al timeout pieno al 13’ sul 31-20.
Biorac con il tap in in schiacciata esalta il PalArquato in uscita dal timeout, realizzando 6 punti personali consecutivi che riportano avanti di 17 la band di coach Dalmonte (37-20 al 16’).
Con le squadre negli spogliatoi sul 42-27 per i Fiorenzuola Bees, Salerno prova un approccio alla ripresa più deciso con Staselis e Kekovic. Preti e Bottioni non sono dello stesso avviso, e con una spallata da 7-0 in un minuto ricacciano a -16 Salerno al 23’. 49-33.
Staselis riesce tuttavia a mettersi in gas cercando di tenere viva Salerno con 5 punti personali, ma Voltolini gli risponde con il terzo tempo nel traffico per il 57-41 al 26’.
Sabic con la tripla dall’angolo mette una seria ipoteca alla partita al 29’ sul 67-46, con Fernandez in casa Salerno a trovare il gioco da 3 punti sul finire di quarto, prima che Giacchè sentenzi ancora dall’arco il 72-49 con cui si va all’ultimo intervallo.
Ancora Giacchè e Sabic sono letali dall’arco ad inizio dell’ultimo quarto, con Fiorenzuola che realizza ben 11 punti in meno di 3 minuti e scava fino al +28 il gap con la Lars Virtus Arechi.
Spizzichini con energia prova ad aggiustare il tabellino per Salerno (85-60 al 35’), ma la partita va piano piano a spegnersi come intensità e ritmo anche dato il grande gap.
Nei minuti finali c’è spazio anche per l’alley oop di Sabic per Gayè (94-65), con Fiorenzuola che chiude la partita con un netto +29 che la lancia a quota 12 punti in classifica, con 4 partite di vantaggio da Salerno.

Fiorenzuola Bees vs Virtus Arechi Salerno 94-65
(27-14; 42-27; 72-49)

Fiorenzuola Bees: Ricci 12; Biorac 8, Venturoli ne; Bottioni 14, Re 4; Seck 4; Voltolini 6; Giacchè 9; Preti 15; Bettiolo; Gayè 6; Sabic 16. All. Dalmonte
Virtus Arechi Salerno: Staselis 12; Acunzo 10; Cucco 9; Spizzichini 18; Kekovic 6; Fernandez 8; Haidara; Arnaldo 2; Matrone; Lucadamo; Spinelli. All. Sciutto
Arbitri: Paglialunga da Fabriano – Guercio da Ancona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees vincono con un netto 94-65 su Salerno, due punti pesanti per i gialloblu

SportPiacenza è in caricamento