rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Basket

I Fiorenzuola Bees superano anche la Fulgor Omegna per 95-85 per la terza vittoria consecutiva

Fiorenzuola Bees e Paffoni Fulgor Omegna si sfidano al PalArquato nella gara valevole per la 26° Giornata Campionato Serie B Nazionale Old Wild West Girone A; lo fanno appaiate a quota 24 punti in classifica, con 2 punti in palio davvero importanti con 9 partite ancora da disputare in stagione regolare.
Torgano mette in ritmo Kosic dall’arco per il primo vantaggio di Omegna al 2’, con gli ospiti che partono con le marce altissime. Venturoli si mette in proprio e riavvicina Fiorenzuola con la stessa arma (5-9), ma Omegna con Picarelli in avvicinamento tiene avanti i piemontesi al giro di boa del quarto. 10-17.
Le percentuali di Omegna nel primo parziale sono altissime, con Torgano che con il 4/4 da 3 al 6’ porta al raddoppio la squadra di Ducarello. 10-20 e timeout Dalmonte.
In uscita dal timeout il 5-0 firmato Preti-Venturoli tiene a galla i Bees, con la tripla di Preti al 7’ che costringe Ducarello ad un minuto discrezionale di rimando sul 18-20.
Sabic in contropiede impatta nuovamente la parità, ma è Balanzoni con un gioco da 3 a chiudere il parziale con Omegna avanti 22-25.
Nel secondo parziale è Venturoli a braccetto di Sabic a consegnare il vantaggio a Fiorenzuola, che allunga fino al 36-31 del 15’, ma Balanzoni su un pick-roll da manuale ricuce per Omegna fino a 1 possesso di svantaggio al 16’.
Venturoli è letteralmente on fire, e spinge nuovamente avanti i gialloblu con la tripla del 17’, con Kosic che prova se possibile ad alzare nuovamente i ritmi ma trova pan per focaccia con le iniziative di Giacchè e Sabic. 46-38 al 17’.
Fiorenzuola conduce un secondo quarto a tutto gas, toccando la doppia cifra di vantaggio al 19’ (51-40), con Baldassare da una parte e Giacchè dall’altra a puntellare il punteggio su un pirotecnico 52-43 a fine primo tempo.
Gayè con una tripla importante sigla il 56-45 ad inizio del terzo parziale, riuscendo a vanificare un ottimo inizio di secondo tempo difensivo da parte di Omegna.
Preti con il fade away cerca di fare allungare i Bees nuovamente, ma Torgano si mantiene caldo e dall’arco sigla il 66-55 al 26’. Venturoli con la 5° tripla personale sentenzia nuovamente Omegna e brucia il canestro, costringendo nuovamente coach Ducarello al timeout pieno sul 69-55.
Ancora Biorac prima e Venturoli poi chiudono un altro ottimo quarto dei Bees sul 75-63.
L’ultimo parziale è un assolo dei Bees, che con un parziale da 11-1 nei primi 4 minuti mette un deciso punto esclamativo alla partita. 86-64. Balanzoni viene contenuto nel migliore dei modi da Seck e Biorac, mentre Kosic di pura voglia realizza l’88-66 al 35’.
Baldassare con il fade way scollina sotto il -20 per Omegna (91-73 al 37’), ma Venturoli scarta il cioccolatino per Preti, con il numero 17 che chiude la sfida sul 93-75 al 38’.
La partita finisce sul 95-85, con i Bees di coach Dalmonte che in casa ottengono un altro scalpo di valore superando una squadra forte come la Fulgor Omegna. Fiorenzuola sale così a quota 26, collezionando la 3° vittoria consecutiva.

Fiorenzuola Bees vs Paffoni Fulgor Omegna 95-85
(22-25; 52-43; 75-63)

Fiorenzuola Bees: Ricci 5; Biorac 6; Venturoli 26; Bottioni 2; Re ne; Seck 9; Guaccio; Giacchè 11; Preti 17; Bettiolo ne; Gayè 5; Sabic 14. All. Dalmonte

Fulgor Omegna: Trebeschi ne; Hadzic 4; Torgano 19; Baldassare 12; Fazioli; Balanzoni 13; Coltro; Solaroli 5; Kosic 18; Picarelli 12. All. Ducarello

Arbitri: Di Gennaro da Roma – Rubera da Bagheria (PA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees superano anche la Fulgor Omegna per 95-85 per la terza vittoria consecutiva

SportPiacenza è in caricamento