rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

I Fiorenzuola Bees sfondano il muro dei 100 punti e superano Campetto Ancona per 105-80

I Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti tornano di fronte al proprio pubblico del PalArquato per affrontare Campetto Ancona nell’8° Giornata Campionato Serie C Girone B Old Wild West.
Fiorenzuola da subito cerca di sfruttare i vantaggi nel pitturato trovando Re e Giorgi come principali protagonisti; Preti con il semigancio firma il 10-6 al 3’ confermando un buon inizio gialloblu.
La squadra gialloblu arriva fino al +10 al 5’ stordendo la Luciana Mosconi, con un break firmato interamente da uno Jacopo Preti da 9 punti personali nei primi minuti di gioco. 20-6 al 6’.
Magrini in uscita dalla panchina confeziona 4 punti personali in un amen, mentre Giorgi con la tripla serve il 28-10 in un primo parziale mortifero dei Bees. 33-10 al primo intervallo.
Ancona prova a scuotersi ad inizio del secondo parziale con due triple firmate Carnovali, riuscendo a scavare un controbreak da 2-11 con la fisicità di Giombini e Bedin. 35-21 al 13’.
Casagrande con una tripla dall’angolo importante colma la ferita, con Preti che lo imita dalla punta e firma il 44-24 su assist di Caverni.
Tourè con la sua classe inventa due triple senza ritmo, ma Fiorenzuola gioca di squadra e costruisce canestri ancora per Casagrande e Re che costringono la panchina della Luciani Mosconi al timeout pieno al 18’ sul 48-32.
Capitan Panzini scaglia un’altra tripla in un quarto offensivamente molto importante per Ancona, ma Magrini risponde tarpando le ali alla squadra marchigiana. 51-40 al 19’, con le squadre che vanno all’intervallo lungo sul 53-42.
Carnovali con una tripla da 8 metri inaugura il secondo tempo, ma Casagrande è bravo dall’angolo a ricacciare sopra la doppia cifra di svantaggio Ancona alzando il suo tabellino a quota 8 punti personali al 22’.
Fiorenzuola prova un altro allungo ma trova in Ambrosin un controbreak che costringe coach Galetti al timeout al 26’ sul 66-55 in favore dei Bees.
Preti con il piazzato al 27’ è letale, ma Ambrosin e Ciribeni dai liberi riescono a tenere in linea di galleggiamento la Luciana Mosconi sul -10 entrando nell’ultimo minuto del quarto. Caverni con semigancio mancino e Re sullo scadere fissano il punteggio all’ultimo intervallo sul 78-65.
Caverni incendia letteralmente la retina ad inizio dell’ultimo quarto facendo esplodere il PalArquato (85-70 al 32’); il play-guardia gialloblu è in completa fiducia, prendendo sulle spalle gran parte dell’attacco valdardese nella prima metà di quarto. 92-73 al 35’.
Re posterizza con la schiacciata a tutto campo il diretto avversario consegnando il 94-73 a Fiorenzuola, con la partita in ghiaccio per i Bees.
Nel finale, spazio meritato anche ai giovani Devic (che scaglia la tripla dal finale 105-80), Bettiolo e Buci, prodotto del settore giovanile gialloblu, con una grande vittoria finale per Fiorenzuola che si rilancia in campionato.

8° Giornata Campionato Serie B Girone C Old Wild West

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Luciana Mosconi Campetto Ancona 105-80
(33-10; 53-42; 78-65)

Fiorenzuola Bees: Casagrande 13; Re 17; Buci; Devic 3; Caverni 14; Giacchè 3; Giorgi 13; Preti 16; Bettiolo 1; Ricci 8; Magrini 14. All. Galetti

Campetto Ancona: Petrilli ne; Panzini 8; Czoska ne; Piccionne 3; Carnovali 12; Calabrese 3; Bedin 11; Ciribeni 6; Tourè 16; Ambrosin 12; Giombini 9. All. Coen

Arbitri: Quadrelli da Cassano Magnago (VA) e Lenoci da Torino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees sfondano il muro dei 100 punti e superano Campetto Ancona per 105-80

SportPiacenza è in caricamento