Basket

I Fiorenzuola Bees mostrano i muscoli nel finale e superano Virtus Cassino per 72-66

I Fiorenzuola Bees di coach Lorenzo Dalmonte ospitano di fronte al pubblico amico del PalArquato di Castell’Arquato la Virtus Cassino di coach Auletta, squadra lanciatissima dopo il centello rifilato in infrasettimanale a Sant’Antimo.
I Bees approcciano meglio alla partita con Giacchè e Voltolini con grande energia su ambo i lati del campo, con il reverse di Ricci al 3’ a consegnare un ottimo 7-0 ai gialloblu.
Moreaux con un fade away dal coefficiente di difficoltà altissimo spara il 9-4 del 5’, ma la tripla dall’angolo di Voltolini porta alla doppia cifra di vantaggio Fiorenzuola già al 6’. 14-4.
In casa Bees entra in campo Seck per la prima volta da inizio stagione dopo l’infortunio alla caviglia, ma Dincic per Cassino riapre nettamente i giochi con 2 bombe uguali con piedi a terra. 16-12 all’8’ e timeout per la panchina fiorenzuolana.
Sull’ennesima tripla di un Dincic in doppia cifra già dal primo quarto Cassino mette la freccia e si porta sul 16-18 entrando nell’ultimo minuto, con Gay sulla sirena a chiudere una seconda parte di quarto clamorosa per gli ospiti. 16-21.
E’ sempre Dincic l’enigma più irrisolvibile per la difesa dei Bees ad inizio secondo parziale, con Cassino che cerca di scappare ma deve subire il ritorno gialloblu con un minibreak da 5-0 firmato Sabic-Venturoli. 23-26 al 14’.
Scintille tra Sabic e Gay in campo, con le percentuali per entrambe le squadre che crollano fino a che Moreaux non trova un altro jumper dalla media distanza al 17’. Ricci scavalla la doppia cifra in casa Bees, con la squadra di Dalmonte che torna avanti al 18’ (29-28), ma Candotto è bravo con 5 punti a tenere Cassino avanti entrando nell’ultimo minuto 34-35.
Con Cassino avanti di 3 lunghezze all’intervallo, è Voltolini l’uomo della provvidenza per i Fiorenzuola Bees al rientro dagli spogliatoi, con 5 punti personali consecutivi per il 40-40 al 23’.
La partita rimane equilibratissima ed entra in un momento dove le difese hanno nettamente supremazia sugli attacchi; la bomba di Venturoli al 28’ fa mettere nuovamente la freccia ai Bees, con coach Auletta costretto al timeout sul 46-43 per capitan Ricci e compagni.
Sulla tripla con fallo subito da parte ancora di Venturoli al 29’ i Bees mettono 2 possessi pieni di vantaggio alla gara, con i gialloblu che allungano sul finale di quarto grazie ancora a Venturoli e a Bottioni, esaltando il PalArquato. 57-46 a fine terzo quarto.
Nell’ultimo parziale Cassino riesce a trovare un break di 0-5 in 3 minuti firmato Dincic, con Gay bravo e fortunato a trovare il tap in vincente da rimbalzo offensivo. 57-53.
Ancora Dincic dal post basso riporta i rossoblu sul -2 a 5 minuti dal termine, con un mini-supplementare ipotetico tutto da giocare al 35’. Sulla bomba del sorpasso firmata Candotto, coach Dalmonte chiama un timeout pieno per provare a cambiare l’inerzia di una partita cambiata in favore degli ospiti. 59-60.
Sul terzo tempo nel traffico di Gay da una parte e sulla bomba dall’angolo di Preti dall’altro le squadre lanciano le rispettive asce di guerra; 62-62.
Dincic sigla un 2/4 dalla lunetta, mentre ancora Preti realizza la tripla del sorpasso sul 65-64 al 38’. Una giocata difensiva di alta scuola di Voltolini fa esplodere di gioia la panchina dei Bees entrando nell’ultimo minuto di gioco, con la tensione pronta da essere tagliata al coltello.
E’ Sabic sul possesso seguente a segnare la sua prima e pesantissima tripla della partita, costringendo Cassino al timeout sul -4 a 40 secondi dalla fine. 68-64.
Il finale è tutto per i Bees, che con liberi di Preti e Sabic portano a casa la seconda vittoria casalinga consecutiva salendo a 4 punti in classifica. Finisce 72-66 per Fiorenzuola.

4° Giornata Campionato Serie B Nazionale Old Wild West 2023/2024 Girone A
Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Virtus Cassino 72-66
(16-21; 35-38; 57-46)

Fiorenzuola Bees: Ricci 17; Biorac ne; Venturoli 13; Bottioni 3; Re 2; Seck 2; Voltolini 8; Giacchè 5; Preti 11; Bettiolo ne; Gayè; Sabic 11. All. Dalmonte
Virtus Cassino: Macera ne; Candotto 12; Lemmi; Gay 12; Dincic 22; Cavalieri ne; Frizzarin; Milosevic 4; Moreaux 10; Teghini © 6; Truglio; Bassi. All. Auletta
Arbitri: Purrone da Mantova e Currelli da Assemini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees mostrano i muscoli nel finale e superano Virtus Cassino per 72-66
SportPiacenza è in caricamento