rotate-mobile
Basket

I Fiorenzuola Bees iniziano dicembre ospitando Sant'Antimo in un trittico di fuoco

E' un inizio dicembre caldo, quasi da ossimoro, per i Fiorenzuola Bees di coach Lorenzo Dalmonte, che si preparano ad affrontare 3 gare in 8 giorni che inizieranno davvero a far prendere una direzione alla stagione gialloblu.
I Bees stanno per affrontare infatti le ore antecedenti una sfida importante come quella contro la PSA Sant'Antimo, con palla a due che verrà alzata alle ore 18.00 di sabato 2 dicembre 2023 al PalArquato di Castell'Arquato.
Fiorenzuola arriva alla sfida con il morale non alto, complice un tris di sconfitte consecutive che, sebbene contro avversari differenti, hanno avuto un identico denominatore, ossia un terzo quarto assolutamente non positivo che ha compromesso l'esito della gara.
Per ovviare a questo, tutto lo staff gialloblu insieme alla squadra hanno lavorato duramente in settimana, consci di un momento di forma da dover invertire che ha portato i Bees al quartultimo posto nella classifica di Serie B Nazionale Old Wild West 2023/2024 Girone A.
Il tris di partite che attende i Fiorenzuola Bees è sicuramente complesso, con la gara infrasettimanale contro i Legnano Basket Knights in trasferta che sarà di intermezzo a due gare casalinghe contro, appunto, la PSA Sant'Antimo domani ed infine la Virtus Salerno tra 9 giorni.
I Fiorenzuola Bees nell'ultimo turno sono stati sconfitti dalla seconda forza del campionato, la Libertas Livorno, per 87-68 al termine di una sfida dove i punti positivi per i gialloblu sono stati rappresentati da un Venturoli davvero confident con 4 triple dall'arco ed un Magaye Seck autore di un primo tempo positivo, per poi calare nella ripresa e chiudere con 10 punti e 6 rimbalzi all'attivo.
La Geko PSA Sant'Antimo che arriva al PalArquato è ferita dal ko casalingo patito contro la Bakery Piacenza grazie ad un ultimo parziale clamoroso dall'arco da parte di Criconia; i campani sfidano i Bees con 10 punti in graduatoria, 2 in più della squadra di coach Lorenzo Dalmonte.
Il ruolino fuori casa della squadra di coach Gandini è di 1 vittoria e 4 sconfitte, ma lo scalpo esterno fatto dalla PSA è d'eccezione, con la vittoria al PalaMacchia di Livorno per 68-75 contro la Pielle Livorno di metà ottobre.
E' il lungo greco Kamperidis con 16,1 punti e 8,9 rimbalzi di media a partita il top scorer di Sant'Antimo, confermandosi come elemento di indiscusso valore dopo essere Mvp greco dell’ultima Greek Elite League, la Serie A2 ellenica.
A lui segue l'esperta guardia classe 1989 Filiberto Dri, ex Bisceglie e Fabriano, con 10,9 punti di media a partita.
Coach Lorenzo Dalmonte ha parlato in questo modo in vista della gara di domani sera al PalArquato: ''Veniamo da una sconfitta contro Livorno dove abbiamo approcciato davvero bene il primo tempo, provando a fare tutto ciò che ci eravamo prefissati.
Nella ripresa credo che il nostro atteggiamento sia stato inspiegabile; siamo stati non bravi, e abbiamo concesso a Livorno di fare tutto ciò che voleva. Dovremo sicuramente cambiare questa cosa, resettando ancora i 20 minuti negativi.
Come sempre i ragazzi stanno lavorando duramente, sotto questo punto di vista non ho nulla da rimproverare alla squadra, ma sicuramente ci attendono 3 partite in una settimana che per noi sono veramente importanti.''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees iniziano dicembre ospitando Sant'Antimo in un trittico di fuoco

SportPiacenza è in caricamento