Basket

I Fiorenzuola Bees attendono la capolista; al PalArquato è sfida alla Herons Montecatini

Fiorenzuola Bees di coach Lorenzo Dalmonte si apprestano ad affrontare la capolista del campionato; al PalArquato di Castell'Arquato, sabato 10 febbraio 2024 alle ore 21.00, i gialloblu attendono la Herons Montecatini per la gara valevole per la 23° Giornata Campionato Serie B Nazionale Old Wild West 2023/2024 Girone A.
La sfida che attende la squadra del Presidente Alberti è, proprio come settimana scorsa, una delle più complesse della stagione; a Castell'Arquato arriva la capolista del girone, quella Herons Montecatini che a braccetto con le due squadre di Livorno (Pielle e Libertas) guida la classifica del Girone A a quota 34 punti in classifica dopo 22 giornate.
I Bees affrontano la sfida dopo la bella prova fornita al PalaMacchia di Livorno contro la Pielle Livorno. Nonostante il ko, per rimonta, subito nel finale nel 83-78 andato agli archivi, il primo tempo di Fiorenzuola è stato tra i migliori della stagione, chiuso per 37-47 in favore dei valdardesi.
Il percorso della squadra gialloblu in questa stagione è stato in continua crescita, con un importante bottino casalingo da 8 vittorie e 2 sconfitte che rende comunque l'idea di una Fiorenzuola che può avere le sue armi da giocare in una gara che si preannuncia davvero interessante.
La Herons Montecatini che arriva in Val d'Arda si fregia degli 82,6 punti di media in campionato, il secondo miglior attacco del campionato; con il 102-66 rifilato alla Virtus Cassino nell'ultimo turno, la squadra di coach Barsotti si è confermata una delle schiacciasassi del campionato, inanaellando la 5° vittoria sulle 6 gare disputate.
All'andata, i toscani prevalsero sui Bees per 81-72, in una gara con ben 5 giocatori in doppia cifra per la Fabo Herons, guidati da Lorenzetti con 16 punti e seguito a ruota da Dall'Uomo (13 punti personali).
Nel 102-66 di cui si è parlato sopra ai danni di Cassino, il PalaTerme di Montecatini ha potuto anche ammirare un Matej Radunic sontuoso, con ben 23 punti per il centro da 212 cm classe 1996 croato acquistato nel mercato invernale che sta fruttando 20,8 punti di media a gara dimostrandosi uno dei lunghi più possenti e importanti di tutto il girone.
Coach Lorenzo Dalmonte ha parlato in questo modo nelle ore precedenti alla partita che attende i Fiorenzuola Bees: ''Dopo una partita come quella contro la Pielle Livorno, essere tornati a casa senza il bottino pieno fa sicuramente male, ma durante la settimana abbiamo voluto concentrarci sulle tante cose positive che abbiamo fatto ed anche analizzando gli errori che abbiamo commesso. Il bicchiere che abbiamo voluto vedere è stato quello mezzo pieno.
Siamo consapevoli della difficoltà della partita che ci attende, contro un'altra delle capoliste, la Herons Montecatini, ma ripartiamo da un'altra ottima settimana di lavoro in palestra che ci rende fiduciosi per il nostro percorso.''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Fiorenzuola Bees attendono la capolista; al PalArquato è sfida alla Herons Montecatini
SportPiacenza è in caricamento