rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Basket

Giovanni Veronesi è il primo acquisto della nuova Assigeco

Ala proveniente dalla Pallacanestro Mantovana, lo scorso anno ha registrato una media di oltre 11 punti a gara. «Posso dare una mano in difesa, in fisicità e con il tiro da fuori»

Dopo alcune importanti conferme nel segno della continuità, l’Assigeco Piacenza annuncia il primo volto nuovo in vista della stagione 2023/24. A Piacenza arriva Giovanni Veronesi, ala di 198 centimetri di altezza per 98 chili che l’anno scorso ha vestito la maglia della Pallacanestro Mantovana. In passato il giocatore si è messo particolarmente in mostra con Latina durante la fase a orologio 2021/22, in cui ha stregato i tifosi laziali mantenendo una media di 26 punti a partita, firmando anche una prestazione da 40 punti contro l’Urania Milano. Lo scorso campionato tra le fila degli Stings l’esterno classe 1998 ha registrato una media di più di 11 punti a gara, contribuendo al raggiungimento della salvezza sul campo nonostante la successiva cessione del titolo sportivo a Rieti. In attesa di vedere le sue giocate con la casacca dell’Assigeco, l'esterno nativo di Brescia si dice soddisfatto e impaziente di iniziare il lavoro in palestra con i suoi nuovi compagni di squadra:

“Sono molto felice e orgoglioso, dopo l’annata un po’ deludente a livello di risultati di squadra volevo trovare un nuovo ambiente che mi mettesse tra i protagonisti di un progetto ambizioso. Piacenza è una grande società, viene da due partecipazioni ai playoff consecutive e so che anche per il futuro si punterà in alto, perciò mi è sembrata la piazza giusta per me. Coach Salieri mi ha illustrato il progetto, è un allenatore che pretende tanto dai suoi giocatori ma so che con lui potrò fare un ulteriore salto di qualità. So fare tante cose sul campo da basket, posso dare una mano alla squadra in difesa, in fisicità e con il tiro da fuori, ma vengo a Piacenza per lavorare, sono ancora giovane e voglio migliorare il più possibile”.

Con l’approdo in biancorossoblu di Veronesi comincia a delinearsi il volto della squadra di coach Stefano Salieri, che non nasconde la grande stima nei confronti del nuovo arrivato:

“Veronesi è un giocatore che avevamo nel mirino già da tempo. Ha una taglia importante, grande etica del lavoro, atletismo, forza e intensità difensiva unita ad un buonissimo tiro. Sa fare tante cose, crediamo molto in lui e sappiamo che con noi potrà compiere un ulteriore step in avanti e diventare un giocatore di livello assoluto. Da questo punto di vista incarna perfettamete sia lo spirito sia le caratteristiche che vogliamo mettere in campo la prossima stagione. L’ho trovato motivato ed entusiasta di venire in un club come il nostro, e questo è fondamentale dato che l’anno prossimo ripartiremo con un nuovo ciclo e un gruppo praticamente nuovo”.

La firma sul contratto è motivo di orgoglio anche per il direttore sportivo Alessandro Pagani, che ora commenta entusiasta la buona riuscita della trattativa con cui ha portato il giocatore tra le fila dell’Assigeco:

“Seguivamo Veronesi già da tempo, personalmente sono andato spesso a vederlo quando giocava in serie B con la JuVi Cremona. Pur essendo un classe ’98 ha già un bel bagaglio di esperienza e rispecchia perfettamente le caratteristiche che cerchiamo nei nostri nuovi acquisti. Avere un gruppo di giocatori con fame, grinta e voglia di dimostrare il proprio valore per noi è una prerogativa importantissima. Giovanni è un grande lavoratore, non vediamo l’ora di vederlo all’opera con i nostri colori e siamo molto orgogliosi di poterlo annunciare come primo acquisto in ottica della prossima stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Veronesi è il primo acquisto della nuova Assigeco

SportPiacenza è in caricamento