Questo sito contribuisce all'audience di

L'Under 18 Gold dell'Assigeco piazza il colpaccio con la Fortitudo

Escono dal campo con un successo anche i più piccoli, vittorie Per l'Under 13 Ucc e l'Under 13 Gold

L'Under 13 Elite dell'Assigeco

I risultati delle squadre giovanili dell'Assigeco, a cura dell'Ufficio stampa Assigeco

UNDER 14 GOLD

UCC ASSIGECO PIACENZA – VIS 2008 FERRARA 45-65

(13-14, 18-35, 35-45)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 10, Tanzi 3, Cugini, Zanangeli, Silva, Felici 1, Bassi, Bisagni M 4, Gandolfini, Rossi 6, Bisagni A 18, Iranian 3. All. Pedroni.

VIS2008 FERRARA: Finelli, Pellegrini, Righini 10, Sunseri, Ebeling 28,Tutino 2, Frilli, Dirani, Ricciuti 4, Ghirelli 9, Bondesani 8, Grandi 4. All. Cigarini.

Giovedì 18 alle ore 19.30, nella palestra di San Lazzaro, si è disputata la prima partita di campionato dei nostri Under 14 Gold che sono stati impegnati contro la Vis2008 di Ferrara, allenata dall’ex Assigeco Federico Cigarini. L’inizio dei nostri ragazzi è stato abbastanza contratto e, complice qualche errore difensivo di troppo, ci ha visto rincorrere gli avversari, ma dopo questa prima fase iniziale trovano il coraggio di giocare e riescono a chiudere il primo quarto sul punteggio di 13-14 a favore degli ospiti. Il secondo quarto vede la Vis2008 fare ben 21 punti contro i nostri 5, complice una difesa poco attenta e un attacco che, non facendo girare la palla come avrebbe dovuto, non è mai riuscito ad impensierire la difesa avversaria, che è invece riuscita a mantenere il pieno controllo della propria area e a bloccare ogni possibilità di arrivare agevolmente al ferro.

All’intervallo lungo il risultato è di 18-35 a favore degli avversari.Nel terzo quarto la nostra squadra rientra in campo con maggiore convinzione nelle proprie capacità, riuscendo a mantenere una maggiore concentrazione in fase difensiva e, facendo girare bene la palla in attacco, riescono a far muovere la difesa ferrarese e a trovare la strada per il canestro. Il terzo quarto si chiude sul 35-45 con un parziale di 17-10 a nostro favore.Durante l’ultimo quarto, complice un calo di concentrazione, non si riesce a far bene come in precedenza e la squadra ricade ancora nel gioco degli avversari facendo fatica a trovare gli spazi per attaccare e subisce un parziale di 10-20. La partita finisce con la vittoria della Vis2008 Ferrara 65-45, risultato maturato anche da una non bellissima percentuale di tiro: 15/58 da 2, 3/13 da 3 e 6/12 nei liberi. Resta il grande rammarico di aver perso una buona occasione per portare a casa i primi due punti della stagione. Archiviata la prima sconfitta adesso bisogna pensare alla prossima partita di campionato che verrà giocata sabato pomeriggio 20 ottobre contro il Sorbolo Basket School.

UNDER 18 GOLD

ASSIGECO PIACENZA – FORTITUDO BOLOGNA 81-63

(21-19, 40-27, 52-49)

ASSIGECO: Jelic 37, Fermi 4, Marchini, Ferro, Tavazzi, Rigoni, Andena 18, Peviani 4, Bussolo 7, Valdonio 3, Noè 2, Superina 6. All. Locardi Vice Mazza Ass. Scorletti

FORTITUDO: Mastroianni 3, Vicini, Ronchetti 1, Agnoletto, Passerini 4, Palmentiero 3, David 4, Nestola 7, Lenzi 4, Castrignano 23, Ranieri 4, Chillo 7, Perrone. All.Mondini

Terza vittoria consecutiva per l’Assigeco Piacenza che, a differenza di quanto successo contro Reggio Emilia, la abbina ad un’ottima prestazione corale. L’inizio della gara non è dei migliori, con tre palle perse in altrettanti possessi che regalano alla Fortitudo il primo vantaggio della partita (0-4 al 3’). Sono Bussolo e Andena a firmare la parità, prima che due triple consecutive di Jelic costringano coach Mondini al timeout (15-12 all’8). Sono sei tiri liberi di Jelic a chiudere il primo quarto sul punteggio di 21-19 Assigeco. Nel secondo periodo i padroni di casa stringono le maglie difensive e guidati da un ottimo Superina e dalle scorribande di Bussolo vanno negli spogliatoi avanti 40-27. Il terzo periodo vede gli ospiti avvicinarsi pericolosamente a più riprese, con il tabellone luminoso che segna 48-46 e l’inerzia totalmente passata nelle mani dei bolognesi. E’ Noè a togliere le castagne dal fuoco con un recupero convertito in due punti che da ossigeno ai biancorossoblu che chiudono la frazione avanti 52-49.

Il quarto periodo è senza dubbio il migliore della stagione: Jelic e Andena combinano per 29 punti nella frazione, la difesa concede pochi spazi all’attacco ospite e la partita finisce con un rotondo 81-63, punteggio che probabilmente punisce gli ospiti oltre misura, ma permette all’Assigeco di avere un tesoretto importante in vista della partita di ritorno contro un avversario che sicuramente chiuderà il campionato nelle zone alte della classifica. Prossimo appuntamento domenica 28 a Vignola.

UNDER 16 ECCELLENZA

BSL SAN LAZZARO -UCC ASSIGECO PIACENZA 94-49

(19-11, 33-13, 21-14, 21-13)

BSL SAN LAZZARO: Micheli 8, Moretti 12, Negroni 12, Dallavalle 10, Arnone 5, Tepedino 22, Gianfagna 10, Negroni 3, Baldi 2, Neri 10.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Ivanov 5, Cigognini 5, Fumi 3, Enobo, Fortino, Andreoli 2, Mazzoli 2, Fellegara, Pizzetti 11, Rigoni 11, De Palo 5, Scaglia 5.

Il risultato parla chiaro, San Lazzaro si dimostra all'altezza del proprio valore mostrando un livello di fisicità e intensità altissimo. Non si può dire altrettanto dei i nostri ragazzi che per più di due quarti mostrano timore è soggezione offrendo una prova molto sottotono. Unica nota positiva la prestazione di Cigognini e Andreoli che hanno dimostrato che si può giocare bene anche contro avversari nettamente più forti. Dopo una batosta del genere c'è solo da abbassare la testa è lavorare ancora di più.

UNDER 15 GOLD

SANT’ILARIO- UCC ASSIGECO PIACENZA 82-65

(16-21, 22-15, 22-15, 22-14)

SANT’ILARIO: Cattini, Gualdi, Usai 20, Guasti 3, Bellini 8, Ruggieri 10, Benotti, Greppi 27, Incerti 8, Pighini 4, Davolio, Manfredi 2.

ASSIGECO: Molinaroli 8, Zonca 12, Boriani, Ottavi, Anfini 3, Freschi, Attillah 15, Pompili 10, Tussi 13, Corradini 4, Faelli, Pomati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo impegno stagionale per gli under 15 di Assigeco Piacenza in quel di Sant'ilario d' Enza. Iniziano bene la partita  i ragazzi di Assigeco mantenendo un vantaggio di 5 punti al termine del primo quarto. Sulla stessa falsariga prosegue la partita durante il secondo quarto, con gli avversari più lucidi nelle conclusioni. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 38-36 per la squadra di casa. Dopo la pausa lunga, i ragazzi di coach Nadal, mantengono basso lo svantaggio, ma le troppe palle perse iniziano a farsi sentire e si  arriva all’ultimo quarto con uno svantaggio che dice -9. Il 4/4 è una continua rincorsa, ma una bassa percentuale da 2 punti, ai tiri liberi e le troppe palle perse, condannano i ragazzi di coach Nadal ad  una sconfitta dal punteggio eccessivamente pesante: finale di 82-65. Rispetto alla prima giornata di campionato sicuramente è degno di nota l' approccio alla partita e l’atteggiamento aggressivo fino alla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento