rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Basket

Una falsa partenza costa cara alla Bakery, sconfitta sul campo di Pistoia

Primo quarto fatale per i biancorossi, superati 89-76 dai toscani. Non bastano i 19 punti di Morse

Un avvio difficile costa caro alla Bakery, sconfitta in casa di Pistoia. I biancorossi non riescono a lasciarsi alle spalle lo stop di domenica scorsa nel derby con l'Assigeco, mentre i toscani proseguono la serie positiva che sette giorni fa li ha visti conquistare il successo sul campo di Mantova.

In classifica Pistoia occupa la terza posizione, appaiata a Cantù e a sole due distanze dalla capolista Udine; la Bakery invece si trova subito a ridosso della zona playoff ma la distanza tra le due squadre non deve spaventare poiché nella partita d’andata Pistoia l’ha spuntata per il rotto della cuffia, dopo 39 minuti al cardiopalma.

E’ tempo di palla a due: Coach Brienza schiera in quintetto Saccaggi, Wheatle, Riisma, Utomi e Magro mentre Campanella risponde con Bonacini, Raivio, Chinellato, Donzelli e Morse. La palla a due è vinta dalla Bakery che trova anche la via del canestro proprio col rientrante Bonacini; Pistoia però si dimostra subito attenta e infila 5 punti consecutivi per mano di Wheatle e Utomi.

Seconda scorribanda per Bonacini e secondo canestro per il play emiliano; sul fronte opposto replica Riisma con un delicato appoggio al tabellone. L’avvio di partita è di quelli infuocati, al contrario della temperatura gelida del PalaCarrara, e trascorsi 4.30 Pistoia si ritrova in vantaggio sul punteggio di 11-8. Prova a scappar via la Giorgio Tesi Group grazie ad una preghiera del play Saccaggi e alla seconda tripla di Utomi; Wheatle è ancora abile a bucare la difesa biancorossa e coach Campanella è costretto a chiamare timeout, quando i punti di distacco sono diventati 8. Fa il suo ingresso Czumbel, anch’esso rientrato dopo la positività al Covid, ed è subito bravo a bucare la difesa sul pick ‘n roll e a trovare la via del canestro dalla media distanza.

Utomi si dimostra ancora una volta infallibile dalla lunga distanza, trovando la terza tripla vincente della sua partita che lancia Pistoia sul 29-13; con questo punteggio si chiude la prima frazione di gioco che vede la squadra di casa totalmente dentro la partita, mentalmente e fisicamente, a discapito di una Bakery che deve ancora trovare il ritmo migliore Dopo una penetrazione al ferro del neo acquisto Davis, la Bakery trova finalmente i giusti meccanismi di gioco: Morse cattura il rimbalzo e realizza di prepotenza e subito dopo Lucarelli realizza un gioco da 3 punti che riporta i piacentini dentro la partita.

Secondo gioco da 2+1 per Piacenza, questa volta ad opera di Bonacini, ed ancora un canestro di pura energia per Morse: 33-23 trascorsi poco meno di 3 minuti nel corso del secondo quarto. Morse si carica la squadra sulle spalle catturando il secondo rimbalzo offensivo della sua partita e realizzando il nono e decimo punto che significa -8 Bakery.

A dimostrazione del totale cambio di mentalità dei piacentini ci sono i 5 falli subiti in appena 3 minuti e 19 secondi di gioco; a trarne vantaggio è Nik Raivio che realizza entrambi i liberi tentati e subito dopo trova ancora il fondo della retina con il suo classico jumper dalla media. Sul 34-29 Pistoia si affida all’uomo di maggior talento, Carl Wheatle, che è bravo a far commettere il secondo fallo personale a Morse e a realizzare un importante 2/2 dalla lunetta. 

Piacenza però ha deciso di non lasciarsi sfuggire dalle mani la partita: Lucarelli punisce il recupero difensivo mentre Bonacini prende, spara e segna una tripla fondamentale dall’angolo che vale il -2 Bakery. La Giorgio Tesi Group dimostra di meritare la posizione in cui si ritrova in classifica e inanella 6 punti consecutivi valevoli il 42-34. 

E’ partita vera in quel di Pistoia. Tripla alla disperata di Lucarelli che trova il fondo della retina; stessa sorte per Saccaggi che non si limita ad una solo canestro dalla lunga distanza ma ne realizza ben due, determinando così il punteggio finale del secondo quarto, 50-39.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una falsa partenza costa cara alla Bakery, sconfitta sul campo di Pistoia

SportPiacenza è in caricamento