Questo sito contribuisce all'audience di

Sabatini: «L'obiettivo dell'Assigeco? Prima la salvezza, poi io in carriera ho sempre fatto i play off...». VIDEO

Il play analizza il momento fra la sconfitta di domenica scorsa con Ravenna e la trasferta in casa di Jesi

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Con Ravenna abbiamo dominato, poi Smith è salito in cattedra e ci ha puniti. Ma abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari con un grande avversario». E' fiducioso Gherardo Sabatini: all'esordio l'Assigeco ha rimediato una sconfitta al termine di una gara che avrebbe meritato di vincere. Ma al di là del risultato (comunque importantissimo) la formazione di Ceccarelli ha fatto vedere sul campo che ha le qualità per rendere la vita difficile a tutte le avversarie di Serie A2.

 «Adesso andiamo a Jesi per vincere» spiega il play biancorossoblù. E poi piazza la stoccata finale. «L'obiettivo della nostra stagione? Siamo un gruppo che ha carattere. Innanzitutto pensiamo a salvarci il prima possibile, poi io in carriera ho sempre fatto i play off, mi piacerebbe proseguire questa striscia».

Potrebbe Interessarti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento