Domenica, 21 Luglio 2024
Basket

Per la Bakery arriva un nuovo stop: biancorossi battuti anche in casa di Montecatini

Finisce 66-62 per la Gema, è la quarta sconfitta consecutiva per la formazione di Salvemini

Arriva un altro stop per la Bakery, il quarto consecutivo: i biancorossi cedono 66-62 anche in casa di Montecatini e non riescono a interrompere il momento negativo. Partita che seppur giocata inizialmente su ritmi alti non entusiasma per i tanti errori da ambo le parti. Con un botta e risposta dovuto alle scorribande di Maglietti e all’appoggio di Besedic le due formazioni pareggiano a 6. Il break provano a darlo Soviero e Manenti appena entranti sul parquet, ma al primo mini riposo è ancora parità. Montecatini inaugura il secondo quarto con la prima tripla di serata, e quando la mira sembra aggiustarsi vola sul +7. Besedic è bravo a rispondere con la stessa moneta (18-14), ma gli avversari prendono il largo e raggiungono il +9. La scossa per la Bakery parte dalla difesa, con Mastroianni che recupera e segna in contropiede. Anche Maglietti scippa il pallone, e quando centra il bersaglio dall’arco è 23 pari al 17’. La Gema ricorre al timeout, ma Wiltshire capovolge la situazione con la bomba del vantaggio biancorosso. Coi liberi Montecatini impatta prima dell’intervallo.

Alla ripresa del match la Gema prova a dare la spallata decisiva. Piacenza si affida alle folate di Soviero, capace di ricavare sempre qualcosa dalle sue penetrazioni: un fallo o un canestro. Così quando Montecatini prova ad allungare la Bakery ricuce sul 35-33. Il play biancorosso commette però anche il quarto fallo, e allora coach Salvemini deve richiamarlo in panchina. L’attacco piacentino fa fatica a trovare con continuità punti, ma i liberi di Wiltshire sono preziosi per restare in scia prima che la penetrazione di Mastroianni e l’appoggio di Manenti chiudano all’ultimo pit stop sul -5. Ancora capitan Mastroianni, col gioco da tre punti, replica alla tripla degli avversari per inaugurare l’ultima frazione. Montecatini è però più determinata, e al 33’ sul 59-49 coach Salvemini è costretto a sospendere l’incontro. La Bakery decide di allungare la difesa, con Soviero che ruba e scappa in contropiede. Ma i locali sono in palla e arrivano anche a toccare il +13. Due canestri consecutivi di Manenti, con schiacciata compresa, ravvivano i biancorossi. Poi è Criconia che si sblocca da tre, prima della penetrazione di Soviero che fissa il punteggio sul 66-60 a meno di 2’ dal termine. Mastroianni riesce a raccattare due punti dalla spazzatura, e sulla buona difesa successiva, Piacenza non riesce a limare il definitivo -4.

GEMA MONTECATINI-BAKERY PIACENZA 66-62

(10-10; 27-27; 51-46)

GEMA MONTECATINI: Dell’Anna 3, Corgnati 5, Mastrangelo 14, Pirani 10, Passoni 10, Korsunov 11, Di Pizzo 10, Savoldelli 3, Angelucci ne, Soare ne, Mazzantini ne, Benedetti ne. All. Del Re.

BAKERY PIACENZA: Criconia 3, Maglietti 9, Wiltshire 10, Mastroianni 11, Soviero 16, Besedic 5, Marchiaro, El Agbani, Perugino ne, Manenti 8, Alberici ne. All. Salvemini.

ARBITRI: Matteo Paglialunga di Fabriano (AN) e Valeria Lanciotti di P.S.Giorgio (FM).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Bakery arriva un nuovo stop: biancorossi battuti anche in casa di Montecatini
SportPiacenza è in caricamento