Domenica, 17 Ottobre 2021
Basket

Fiorenzuola: la seconda fase inizia contro un'altra corazzata, al PalaMagni arriva Fortitudo Agrigento

I Bees saranno impegnati domenica in casa, palla a due alle ore 16

Otto partite per un obiettivo. E' questo il titolo della seconda fase di Campionato Serie B Old Wild West che inizia per Pallacanestro Fiorenzuola 1972 nella giornata di domenica 21 marzo 2021 alle ore 16.00 al PalaMagni di Fiorenzuola.
Con gli 8 punti attualmente totalizzati, la squadra di coach Gianluigi Galetti ha visto unire i punteggi dei sottogironi B1 e B2 di Serie B Old Wild West e si trova ora al penultimo posto in classifica a fianco di Corona Platina Piadena e Fidelia Torrenova, tenendo alle spalle la sola Green Basket Palermo a quota 5 lunghezze finora.
In questa fase, i Bees affronteranno per una sola volta tutte le squadre finora non incontrate, e lo faranno partendo dalla corazzata Fortitudo Agrigento, la squadra al momento in testa alla classifica combinata a pari di Bakery Pallacanestro Piacentina a quota 24 punti.
Moncada Energy Group Agrigento ha totalizzato infatti 12 vittorie e sole 2 sconfitte nel proprio girone, con un attacco monstre da ben 87,5 punti a partita che la fanno il miglior attacco di tutto il Girone B di Serie B Old Wild West 2020/2021.
Statistiche da top team per i siciliani, con ben 4 giocatore sopra i 15 punti di media in stagione, con il centro da 205 cm Paolo Rotondo a quota 17 punti di media realizzati solo dal pitturato, preceduto dalla guardia Andrea Saccaggi (classe 1989 dal 2014 stabilmente in LegaDue e sceso da top player in Serie B in questa stagione) a quota 17,6 punti a partita.
L'ala classe 1998 Veronesi ed il talentuoso play Grande combinano 31,8 punti in coppia a partita, con  l'apporto del lungo italo-argentino Albano Chiarastella, in doppia doppia di media con 10,3 punti e 11,4 rimbalzi in stagione, altresì fondamentale nella squadra di coach Catalani.
In casa Fiorenzuola è da registrare il recupero da parte di Antonio Brighi dall'infortunio muscolare, con coach Galetti che ora si troverà di fronte alla scelta di selezionare i 7 ''over'' per la partita sugli 8 atleti a disposizione dopo l'arrivo anche di Marco Timperi.
I Fiorenzuola Bees hanno lavorato duramente per essere pronti alla sfida di domenica, con la consapevolezza di un pronostico all'apparenza del tutto contrario ma con una grande voglia di mantenere la categoria, l'obiettivo dei gialloblu in questa stagione da neopromossi.

Coach Gianluigi Galetti ha parlato così prima della gara: ''Abbiamo finito la prima fase ad 8 punti con grande rammarico; a mio avviso abbiamo sprecato due partite incredibili contro Piadena che fanno la differenza nella nostra classifica, considerando che abbiamo scontri a favore e differenza canestri a favore contro squadre come Olginate e Varese.
Ce la vedremo da subito contro Agrigento, che a mio avviso contenderà a Piacenza la vittoria finale di questo girone, e non è un inizio facile per noi. Vogliamo provare a giocarci le nostre armi che stiamo preparando consapevoli della loro forza ma con grande voglia di provare a dire la nostra.''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola: la seconda fase inizia contro un'altra corazzata, al PalaMagni arriva Fortitudo Agrigento

SportPiacenza è in caricamento