rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Basket

Il toccante saluto di Campanella a Marco Beccari: "Insieme eravamo speciali, sarai sempre un esempio da seguire"

Il coach della Bakery ricorda il presidente biancorosso. Un minuto di silenzio anche in Consiglio comunale

Anche il Consiglio Comunale ha voluto omaggiare Marco Beccari, presidente della Bakery, con un minuto di silenzio in avvio di seduta. Un modo per ricordare uno dei dirigenti sportivi più importanti della nostra città, capace di portare la società fino alla Serie A2, e nello stesso tempo un imprenditore in grado di creare una realtà di livello internazionale.

Questo pomeriggio in tanti hanno voluto salutarlo per l’ultima volta, anche se Marco continuerà a vivere in tutti quelli che hanno conosciuto il suo entusiasmo e la sua passione per lo sport e per il lavoro. Uno dei ricordi più toccanti lo ha affidato a facebook il tecnico Federico Campanella, con cui c’era un rapporto speciale.

“Non è vero – ha scritto l’allenatore della Bakery – non ci credo di averti dato l’ultimo saluto Presidente. Anzi Marco, perché tu volevi che ti chiamassi così, per me sei stato importante lo sarai per tutta la mia vita. Ci siamo trovati subito io e te, un feeling bellissimo, meraviglioso. Il tuo carattere da combattente, la tua grandiosa determinazione, la grinta, il non mollare mai che hai dimostrato fino alla fine. Mi hai dato tanto, mi hai insegnato tanto, mi hai fatto sentire parte della tua famiglia e io della mia, sei sempre stato e sempre sarai un esempio da emulare per me. Io e te insieme eravamo speciali, invincibili e dannatamente ambiziosi. Ci piaceva definirci così: siamo ambiziosi e sogniamo in grande, dicevamo. Adesso mi scendono le lacrime ma il nostro rapporto speciale lo conserverò dentro il mio cuore come si fa con le cose preziose. Mi chiamavi il tuo coach ed io sarò il tuo coach fino alla mia ultima battaglia! Ti voglio bene. Mi manchi!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il toccante saluto di Campanella a Marco Beccari: "Insieme eravamo speciali, sarai sempre un esempio da seguire"

SportPiacenza è in caricamento