rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

Campanella: «La Bakery è viva, lunedì con Casale Monferrato sarà una gara senza esclusione di colpi». VIDEO

Il tecnico biancorosso torna sulla pazzesca sfida di domenica scorsa contro Cantù, persa dopo quattro supplementari: «Siamo rimasti quasi sempre avanti contro un avversario fortissimo, significa che stiamo bene»

Negli occhi ci sono ancora i 60 minuti di una sfida incredibile contro Cantù, ma la Bakery deve già concentrarsi sul prossimo appuntamento. Qualche ora di riposo in più degli altri, anche se gli allenamenti sono stati intensissimi, e lunedì sera i biancorossi scenderanno in campo in casa di Casale Monferrato, avversaria in lotta per i play off. Dopo i due successi consecutivi in una settimana la formazione di Federico Campanella ha subito uno stop, dimostrando però sul terreno di gioco di potersela giocare alla pari con una delle migliori formazioni di tutta la Serie A2.

Avete digerito la pazzesca partita di domenica contro Cantù?

«No, perché purtroppo abbiamo ancora l’amaro in bocca – spiega il tecnico della Bakery -  per l’evolversi della gara e per il risultato finale. Abbiamo ricevuto tantissimi complimenti, ma questo non ci aiuta a raggiungere il nostro sogno e il nostro obiettivo. Nonostante tutto siamo chiamati a guardare avanti, già da lunedì abbiamo iniziato a parlare di Casale Monferrato, proseguiamo sulla nostra strada prendendo tutto il buono che dobbiamo salvare dalla sfida con Cantù, e ce ne è tanto, correggendo gli errori che abbiamo commesso».

Siete rimasti per 39 minuti davanti ad avversari del calibro dei lombardi, significa che la squadra c’è.

«L’ho detto in conferenza stampa dopo la gara. Al di là delle questioni tecniche abbiamo dimostrato di essere vivi. Qualche settimana fa, dopo quello che ci è successo, sembravamo una squadra in depressione. Invece siamo riusciti a rimettere a posto le cose e dal penultimo posto abbiamo vinto due gare consecutive in una settimana, poi ce la siamo giocata alla pari 60 minuti con Cantù, conducendo anche in maniera abbastanza netta per buona parte dell’incontro contro un avversario formidabile. La squadra c'è e abbiamo anche espresso una bellissima pallacanestro».

Adesso siamo ai momenti finali della stagione, prima della fase a orologio. Lunedì sono in palio punti fondamentali contro una formazione di livello.

«Da qualche settimana dico che per noi sono tutte finali. Non dobbiamo preoccuparci di chi abbiamo davanti, bisogna affrontare ogni avversario a viso aperto come fatto anche domenica scorsa. Casale Monferrato è una bellissima formazione, probabilmente la sorpresa in positivo del nostro girone. Un mix di ottimi prospetti e giocatori di grande esperienza. Anche loro sono a caccia di punti per garantirsi la certezza dei play off, sarà una partita senza esclusione di colpi».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Campanella: «La Bakery è viva, lunedì con Casale Monferrato sarà una gara senza esclusione di colpi». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento