rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Basket

Campanella e la mentalità vincente della Bakery: «Tutto parte dall'atteggiamento e da una super difesa». VIDEO

Il tecnico biancorosso a cavallo fra il successo esagerato con Teramo e la partita con Ozzano. «Non abbassiamo la guardia, ci aspetta un'altra battaglia»

Come procede l’inserimento di Vangelov, l’ultimo arrivato in ordine temporale?

«Bene. Da subito si è messo a disposizione dello staff tecnico. Stiamo provando a velocizzare il suo ingresso lavorando sull’aspetto fisico e su quello tecnico facendogli svolgere del lavoro extra. Con lui e con altri non esistono giorni di riposo, siamo perfetti sulla tabella di marcia; arriverà al top quando ci sarà ancora più bisogno»,

Altro aspetto positivo: sabato scorso soprattutto nel finale hai dato spazio a El Agbani e Chiozza, due ragazzi provenienti dal settore giovanile. E entrambi sono anche andati a canestro.

«Un’ulteriore soddisfazione per tutta la Bakery. E’ il frutto del lavoro fatto in questi anni; sono scesi in campo loro due, ma questa è solamente la punta dell’iceberg. Stiamo parlando di atleti che da tempo lavorano con grande qualità con i tecnici della società. Sono contento di aver avuto l’opportunità di schierarli in Serie B, anche per premiarli perché se lo meritano; si allenano ogni giorno con noi facendo sacrifici perché vanno ancora a scuola. Hanno risposto alla grande».

Parlando del prossimo appuntamento, sabato trasferta in casa di Ozzano che è in piena lotta per i play off.

«Una formazione pericolosa. Dimentichiamoci la gara di andata, in cui eravamo stati bravi nella seconda parte a guadagnare un buon vantaggio. Mi attendo una partita equilibrata e in bilico, ma arriviamo da tre vittorie, l’ultima delle quali molto buona, andiamo in casa loro per prendere lo scalpo»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campanella e la mentalità vincente della Bakery: «Tutto parte dall'atteggiamento e da una super difesa». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento