rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023

Campanella: «E' un momento delicato, c'è bisogno di energia positiva». VIDEO

Il tecnico della Bakery invita qualche suo giocatore «a svegliarsi» e pensa al futuro: «Non ci arrendiamo perché questa società è una famiglia e la forza di una famiglia si vede nei momenti bui»

Immagine REALAB-2Federico Campanella non si nasconde e soprattutto non nega il periodo complicato della sua Bakery, reduce da cinque sconfitte consecutive, l’ultima domenica in casa contro Mantova.

«Indubbiamente è un momento delicato – spiega il coach biancorosso – per noi, per la squadra, per la nostra società. Adesso bisogna rimanere uniti e per quanto possibile sostenerci ancora di più perché c’è bisogno di tutto e di tutti. Abbiamo la necessità di energia positiva: non è semplice in questa fase ma bisogna sforzarci di produrla».

In sala stampa Campanella fa i complimenti a Mantova, autrice di una prova di spessore. «Invece alcuni di noi si devono svegliare. C’è necessità che chi entra dalla panchina fornisca il proprio contributo per tutto il tempo in cui rimane in campo perché siamo a metà febbraio e non c’è più la possibilità di aspettare nessuno. Chi è un giocatore importante si prenda non solo le responsabilità del caso, ma riesca a fare la cosa giusta al momento giusto, sia più concreto e aiuti maggiormente il gruppo. C’è bisogno di questo, mercoledì abbiamo un’altra sfida molto delicata come saranno tutte da qui alla fine e dobbiamo farci trovare pronti restando uniti facendo un’analisi di coscienza. Bisogna rendersi conto che in alcune situazioni dobbiamo dare di più».

Poi si rammarica per l’infortunio a Perin. «Peccato per il nostro capitano, era riuscito con due canestri da tre a cambiare l’inerzia della gara, invece da quando è uscito sul 69 pari in recupero ci siamo un po’ sfaldati. Ma non ci arrendiamo perché la Bakery è una famiglia e la forza di una famiglia si vede nei momenti bui».

Video popolari

Campanella: «E' un momento delicato, c'è bisogno di energia positiva». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento