rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Basket

Bakery, la vittoria in casa dell'Eurobasket Roma sfuma nel finale

Nella prima partita della fase a orologio i biancorossi sono al comando a 3' dalla conclusione, ma al termine i capitolini si aggiudicano l'incontro 82-74

Sfuma negli ultimi minuti di gioco il tentativo di blitz della Bakery a Roma. La gara d'esordio della fase a orologio finisce 82-74 a favore dei padroni di casa dell'Eurobasket.
Parte forte la Bakery grazie a 4 punti del solito Morse una tripla di Bonacini, ormai pienamente entrato nei meccanismi di coach Campanella. L’Eurobasket fa però capire di essere scesa in campo col piglio giusto e rientra grazie alle tre bocche da fuoco: Pepe, Hill e Carrol Jr. La presenza dentro e fuori dall’area di Donzelli (5 punti e 5 rimbalzi) e i 10 punti di Morse permettono agli emiliani di chiudere in vantaggio il primo parziale sul 18-20, grazie alle migliori percentuali al tiro; solo il 34% dal campo per i padroni di casa.

Protagonista del secondo quarto è Simone Pepe, letale tiratore da 17 punti a partita per Roma, che mette in mostra tutto l'arsenale offensivo producendo un mini vantaggio ospite che non supera mai il possesso di distanza. La Bakery è brava a trovare soluzioni non solo con Morse ma anche con Czumbel (6), Bonacini (6) e Donzelli (7). Raivio, fermo a soli 4 punti realizzati, sta però dispensando assist (4) per i compagni.

Il piano partita dell’Eurobasket è apparso chiaro sin da subito: limitare al tiro l’americano e scommettere sulle basse percentuali dei suoi compagni. Morse finora ha deluso le aspettative dei romani, producendo 13 punti, frutto di un ottimo 6/9 da 2 e 1/2 dalla lunetta. Il secondo parziale termina 37-40, facendo presagire una seconda, metà di partita al cardiopalma per entrambe le compagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bakery, la vittoria in casa dell'Eurobasket Roma sfuma nel finale

SportPiacenza è in caricamento