rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Basket

Eric Visentin, una guardia-ala per la nuova Bakery

Quasi completo il roster biancorosso. Il nuovo arrivo: «Siamo una squadra giovane, dovremo creare una buona alchimia; secondo me può venire fuori una stagione stimolante e divertente»

La Bakery prosegue la costruzione del nuovo roster e si assicura le prestazioni di Eric Visentin, guardia-ala di 196 centimetri per 89 chili, classe 2001. Nato a Treviso il 3 agosto 2001, cresce cestisticamente nella sua città passando tra le giovanili della Casier e quelle della Benetton Treviso, con quest’ultima ha la possibilità di giocare minuti importanti nel campionato di C Silver guadagnandosi tanta esperienza nei campionati senior e soprattutto facendosi notare da club blasonati. 

Conclusa la stagione 17/18 con la maglia della TVB approda in C Gold vestendo i colori di Caorle; nel 2020 arriva la chiamata della Rucker San Vendemiano dove totalizza 11 presenze con più di 5 punti in quasi 15 minuti di media a partita. A stagione in corso si trasferisce nel girone D della stessa categoria vestendo la maglia di Rieti con cui conquista la semifinale playoff per salire nel campionato di A2; alla Sebastiani, nonostante la giovanissima età, Eric riesce ad avere un ottimo impatto in uscita dalla panchina grazie al suo tiro e alla forte difesa. Nella stagione 21/22 Visentin è costretto ad una pausa forzata per un intervento al ginocchio. Con l’inizio di agosto la guardia classe 2001 ha effettuato i controlli di routine a Piacenza e ora è pronto per calcare il parquet del PalaBakery.

L'analisi di Simone Zamboni: “Eric è l'ennesimo ragazzo giovane che abbiamo inserito nel roster e a cui diamo fiducia. Due stagioni fa aveva fatto molto bene, iniziando a San Vendemiano finendo poi a Rieti facendo molto bene in uscita dalla panchina con il tiro da fuori, la difesa e la fisicità. Siamo molto contenti di averlo con noi, viene da un infortunio che la scorsa stagione lo ha tenuto fuori per tutto l’anno, speriamo che possa riprendere da dove aveva finito nel 2021, siamo tutti convinti che potrà fare molto bene”.

E Visentin conferma di essere pronto: “Siamo una squadra giovane, dovremo dare il meglio creando una buona alchimia; secondo me può venire fuori una stagione stimolante e divertente. Io come sempre cercherò di migliorarmi lavorando su ogni aspetto. Ho detto sì alla chiamata della Bakery perché è una società di alto livello, ho sempre sentito parlare molto bene della realtà piacentina. L’anno scorso ho subito un intervento al ginocchio, adesso sto benissimo, ho eseguito i test a Piacenza tre settimane fa, sono molto carico, non vedo l’ora che inizi questa nuova stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eric Visentin, una guardia-ala per la nuova Bakery

SportPiacenza è in caricamento