rotate-mobile
Basket

Pedroni: «Abbiamo il dente avvelenato, con Chieti ci vorrà la carica giusta»

Sabato 12 ottobre alle 21 la Bakery ospita la Teate, una delle favoritissime per la vittoria del campionato

Una volta finite le dichiarazioni del giovane numero 3, é salito in cattedra Matteo Brambilla, vice allenatore biancorosso. 

Dopo quasi due mesi di lavoro, come ti stai trovando con questa squadra?

"Mi trovo molto bene, l'ambiente è professionale e stimolante. Coach Campanella è preparato e coinvolgente nella preparazione di tutto il lavoro settimanale. Approfitto per ringraziare anche tutto lo staff giovanile per l'aiuto che mi offre ogni giorno come una vera squadra".

Chieti è da molti considerata la più forte del girone. Dove bisognerà colpire per limitare i loro colpi?

"Chieti è considerata una "corazzata" dagli addetti ai lavori con un roster completo e di qualità. Noi dovremo essere bravi a giocare la nostra pallacanestro di corsa e difesa forte".

Tra le file abruzzesi figura la vecchia conoscenza Stanic. Come gestirlo e come marcarlo? 

"Stanic ha lasciato ottimi ricordi qui da noi e lo conosciamo molto bene. Ci stiamo preparando a disinnescarlo limitandolo sulle sue caratteristiche. I nostri esterni saranno chiamati ad un duro lavoro".

Nicolas Stanic in maglia biancorossa ha vissuto la stagione 2017/2018, quella della promozione in serie A2. Insieme a lui figuravano Birindelli, Bruno e Maggio che sabato ritroverà sul parquet. Ha viaggiato con il 36% da 3 punti e 41% da 2 punti, risultando uno dei migliori tiratori della squadra. Attualmente viaggia con una media di 13 punti a partita, 4 rimbalzi e 2 assist.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedroni: «Abbiamo il dente avvelenato, con Chieti ci vorrà la carica giusta»

SportPiacenza è in caricamento