rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Basket

Tempo di cambiamenti in casa Assigeco: arriva Davide Pascolo, saluta Carr

Il lungo era aggregato già dal raduno alla corte di Salieri, ora il tesseramento è ufficiale. Ha vinto anche uno scudetto. una Coppa Italia con Milano e vanta 40 presenze in nazionale

Non è ancora iniziato il campionato e in casa Assigeco è già tempo di cambiamenti. In vista dell’esordio di domenica 3 ottobre, quando al PalaBanca arriverà Udine, la società del presidente Curioni inserisce nel roster Davide Pascolo. Il lungo friulano si era aggregato al gruppo di Salieri già in fase di preparazione, poi aveva disputato la Supercoppa con la casacca dell’Assigeco dove era riuscito a portare alla causa 7.5 punti e 8.3 rimbalzi di media nelle tre gare disputate.

La possibilità di un suo arrivo ufficiale circolava da tempo, ma la società doveva decidere se pagare la luxury tax per schierare l’ottavo senior in rosa oppure modificare il roster. Quest’ultima opzione è stata quella preferita, con Phil Carr già ai saluti dopo poco più di un mese al PalaCampus. Lo statunitense, ala forte di 26 anni, in questa prima fase non ha convinto tecnici e società, per lui dunque arriva il momento dei saluti e si cercherà un’altra sistemazione.

In rosa dunque ecco Pascolo, sul cui valore non ci sono dubbi. Tesserato con Trento, con cui ha mantenuto vivo l’accordo per il 2022-2023, vanta nel proprio palmares anche un titolo italiano con l’Olimpia Milano nel 2017-2018, una Coppa Italia e due Supercoppe sempre con i meneghini, oltre a 40 presenze in nazionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempo di cambiamenti in casa Assigeco: arriva Davide Pascolo, saluta Carr

SportPiacenza è in caricamento