menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liberati non usa mezzi termini: «Sono al Bakery per vincere»

Il nuovo arrivo in casa biancorossa: ho la possibilità di portare punti alla squadra attraverso tante soluzioni

Venticinque anni, alla sesta stagione tra i senior, Davide Liberati si presenta al Bakery Piacenza dopo aver iniziato l'annata con la maglia di Cecina. Ma cosa l'ha convinto a scegliere i colori biancorossi? «La stessa ambizione di vincere il campionato che ho io, sono venuto qui per vincere - spiega Liberati nella sua prima intervista piacentina - Il Bakery è una realtà importante, anche dall'esterno dà l'idea d'essere una società molto solida e, oltretutto, con una grandissima voglia di crescere sempre di più».


Una realtà, quella biancorossa, che Liberati ha avuto modo d'assaporare, da avversario, nel corso degli anni, a iniziare dalla stagione 2012/2014 quando vestiva la maglia del Cus Torino per arrivare fino alla scorsa stagione: in forza alla Pallacanestro Crema si rivelò micidiale nelle due sfide contro la Pallacanestro Piacentina realizzando 24 e 27 punti sfruttando quelle che sono le sue caratteristiche principali: «Sono un giocatore che può ricoprire i 3 ruoli degli esterni, provando a costruirmi possibilità di portare punti alla squadra con varie soluzioni: uno contro uno, pick and roll, tiro piazzato da 3 punti. Cerco di portare poi tanta difesa e tanta energia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento