menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Assigeco vince anche a Napoli e conquista la salvezza

La formazione di Riva ripete il successo ottenuto in gara1 superando i campani 79-54

L’Assigeco Piacenza bissa il successo di Gara 1 andando ad espugnare il PalaBarbuto di Napoli in Gara 2 (59-74), chiudendo la serie di Playout sul 2-0 e conquistando la matematica salvezza.

LA CRONACA – Reati riprende da dove aveva lasciato in Gara 1: è lui il protagonista dell’avvio biancorossoblu con tre triple che fanno volare l’Assigeco Piacenza sul 3-11 a metà della prima frazione. Mascolo e Thomas riportano sotto Napoli in chiusura di quarto prima che Arledge in sottomano realizzi il canestro del +2 Assigeco (14-16) dopo i primi 10 minuti di gioco. Al 14’ arriva il primo vantaggio partenopeo (20-18) con una conclusione dalla media di Turner, in ombra fino a quel momento, che costringe coach Riva a spendere il suo primo timeout della partita. La risposta di Piacenza non si fa attendere arrivando attraverso un parziale di 14-0 negli ultimi 3 minuti del secondo quarto sfruttando la vena realizzativa di Reati (15 punti con 4/5 da tre) e il buon impatto, uscendo dalla panchina, di Formenti (5 punti) e Oxilia (11 punti).All’intervallo lungo l’Assigeco è avanti 30-44.

Il distacco rimane sostanzialmente invariato anche nel terzo quarto con Piacenza che risponde colpo su colpo ai tentativi di rimonta di Napoli. Come se non bastasse, negli ultimi secondi di gioco della frazione, arriva la tegola per i partenopei con l’infortunio alla caviglia di Turner, fino a quel momento l’unico capace di impensierire seriamente la difesa biancorossoblu. Dopo 30 minuti Piacenza è ancora in controllo: 44-60. Oxilia e Reati continuano a punire sistematicamente la difesa napoletana anche nell’ultimo quarto e l’Assigeco non incontra particolari difficoltà nel condurre in porto la seconda vittoria in questa serie di Playout. Finisce 59-74 in favore dei ragazzi di coach Riva che possono finalmente festeggiare la tanto agognata salvezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento