menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Bakery espugna Cecina e si garantisce Gara3 dei play off

Successo 77-67 dei biancorossi con il presidente Beccari in panchina a incitare la squadra: domenica a Piacenza si gioca la partita decisiva per il passaggio del turno

Vincere, per ritornare a Piacenza per gara 3. Vincere, per non chiudere anzitempo la stagione. Il Bakery si gioca tutto in quel di Cecina in gara 2 dopo il kappaò subito nella partita iniziale della serie playoff. Piacenza inizia la sfida con il quintetto formato da Maggio, Bruno, Pederzini, Guaccio e Perego e tocca il 2-8 in avvio, con il presidente Beccari in panchina ad incitare la squadra, come segnale di vicinanza della società. I padroni di casa recuperano, ma i biancorossi continuano a spingere: la tripla di Guaccio e le invenzioni di Bruno costringono Cecina a fermare il gioco con un timeout sull’11-18 dopo sette minuti di gioco. Il Bakery allunga ancora, vola sul +14 con la tripla dell’ex Liberati, vantaggio ritoccato fino al 14-29 al decimo minuto.

I biancorossi non danno segni di voler rallentare nemmeno in avvio di seconda frazione, arrivando a doppiare Cecina (18-36) con la schiacciata di Guaccio dopo la palla persa di Gigena: esplode di gioia il settore riservato ai tifosi biancorossi, accorsi in massa nonostante il turno infrasettimanale.  La situazione resta pressoché invariata fino allo scadere del secondo quarto, quando con 0.7 secondi sul cronometro il Bakery chiama timeout per disegnare l’ultima rimessa: Guaccio si smarca e segna il 31-51 che spedisce le squadre nello spogliatoio, Piacenza può essere soddisfatta delle ottime percentuali al tiro e dell’iscrizione a tabellino da parte di tutti i giocatori impiegati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento