rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Basket

Doppia preoccupazione per la Bakery: perde la partita e si infortuna Morse

Con Casale Monferrato i biancorossi restano in gara per tutto il primo tempo, poi pagano il problema allo statunitense e cedono 83-67

Ambizioni e posizioni in classifica differenti tra la Novipiù JB CasalMonferrato e la Bakery Piacenza, quest’ultima reduce dalla maratona persa al fotofinish contro Cantù. Nonostante il divario di 10 lunghezze tra le due compagini, entrambe cercheranno di uscire vincenti dall’ultimo match in programma per la 25° giornata del girone verde Old Wild West di A2; CasalMonferrato vuole strappare il biglietto per i playoff mentre in casa biancorossa i due punti significherebbe allontanare ancora di più la famigerata zona playout. Alla fine raggiungono il proprio obiettivo i padroni di casa che superano 83-67 i piacentini.

Sul parquet del PalaFerraris fanno il loro ingresso i due quintetti scelti dai coach Valentini e Campanella: Sarto, Leggio, Martinoni, Valentini e Ghirlanda per i padroni di casa sfideranno Bonacini, Raivio, Venuto, Donzelli e Morse per Piacenza. Prime fasi di gioco in sostanziale parità, dove il 7-7 è frutto di una tripla di Valentini e alcuni canestri dal centro dell’area per ambo le parti. Provano ad accelerare i padroni di casa con un mini parziale di 4-0 firmato Leggio ma Venuto sale in cattedra (già 3 assist) e regala due cioccolatini a Morse che scarta e riporta sul 13-11 i biancorossi. Due su due dalla lunetta per Raivio e inchiodata clamorosa di Morse che sfrutta l’assist di Bonacini per portare avanti la Bakery sul 13-15 quando mancano 4.20 al termine del primo parziale. Piacenza trova punti preziosi dalla lunetta con Raivio ma la scena se la prende tutta il lungo di casa Leggio, con ben 12 punti realizzati in questo primo quarto che termina 23-19 in favore dei piemontesi.

Riparte forte la Novipiù che allunga sul 27-19 grazie ai Martinoni e Hills-Mais. Polveri bagnate in questa prima metà di secondo quarto dove a farla da padrone sono i tanti errori al tiro e le numerose palle perse. Leggio (12) e Morse (11), non trovano più la via del canestro e allora ci pensano Hill-Mais e Raivio (8) a trascinare la propria squadra. Il divario rimane pressoché identico sino a tre minuti dal termine, quando un floather da centro area di Leggio porta sul 37-31 la Novipiù, trovando il primo piccolo vantaggio del match. A quel punto è una pregevole tripla di Donzelli e un canestro in contropiede di Bonacini a riportare sul -1 Piacenza.

Il quarto si accende solamente negli ultimi istanti: Donzelli fa fuoco e fiamme sotto le plance (7 punti e 6 rimbalzi), Venuto realizza una tripla in controtempo ma è Valentini a prendersi la scena realizzando una tripla rocambolesca a fil di sirena che sancisce il 44-41 con cui si aprirà il terzo parziale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia preoccupazione per la Bakery: perde la partita e si infortuna Morse

SportPiacenza è in caricamento