rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Basket

L'Assigeco torna in campo: a Casale Monferrato per proseguire la striscia vincente

La formazione di Salieri è reduce da quattro successi consecutivi, i padroni di casa hanno conquistato solo una delle ultime otto gare

Dopo aver salutato il 2022 con una striscia di quattro successi consecutivi l’Assigeco Piacenza si appresta a continuare il cammino nella complicata trasferta di Casale Monferrato in programma mercoledì 4 gennaio alle 20.30. I piemontesi arrivano alla sfida in un momento di forma non stellare (una sola vittoria nelle ultime sette partite), ma risultati a parte la squadra di coach Andrea Valentini non ha mai smesso di esprimere un basket di qualità. I biancorossoblu affronteranno dunque una formazione ben organizzata in un’ostica gara il cui esito potrebbe rivelarsi determinante in chiave playoff. Di nuovo al lavoro dopo la pausa natalizia, l’assistente allenatore Fabio Farina ritiene che la squadra possa giovare del periodo di riposo per riprendere il campionato con una marcia in più:   

“La sosta è stata più che meritata, credo sia giunta nel momento migliore per ricaricare le pile non solo da un punto fisico, ma anche mentale. Ad inizio anno ci siamo ritrovati in palestra con un ottimo spirito, stiamo lavorando bene in avvicinamento alla partita con Casale e a parte qualche piccolo acciacco da gestire credo che siamo ripartiti con il piede giusto”.

Contro la Vanoli abbiamo visto la migliore Assigeco della stagione. Cos’ha funzionato così bene e come siete riusciti a dominare una delle formazioni più attrezzate del campionato?

“Abbiamo fatto una partita di spessore soprattutto a livello mentale, stando molto attenti a quelle che sono le loro caratteristiche di squadra ed individuali. Siamo riusciti a limitare le loro bocche da fuoco e ad alzare il nostro livello di fisicità, il che è prioritario quando affronti squadre come la Vanoli. Credo siano state queste le chiavi che ci hanno permesso di vincere la partita e di ottenere due punti davvero importanti”.

Dopo un momento difficile, nel mese di dicembre la squadra ha fatto enormi passi avanti. Qual è il motivo principale di questo salto di qualità?

“Sicuramente il lavoro quotidiano. I ragazzi sono sempre molto disponibili e mettono sempre grande sacrificio in quello che facciamo in palestra. Quando ci sono questi presupposti si può solo migliorare, speriamo che questa crescita non si arresti mai e che come l’anno scorso possiamo continuare sulla giusta strada fino alla fine del campionato”.

Al momento l’Assigeco sta dominando in molte statistiche del campionato, sia a livello individuale sia di squadra. Nonostante il buon piazzamento attuale in classifica, è possibile che finora abbiate raccolto meno di quanto avreste meritato?

“Faccio sempre una netta distinzione tra risultati e prestazioni. Le partite si vincono o si perdono, ma la prestazione credo non sia mai mancata. Nel campionato di A2 ogni partita è difficile e non c’è una squadra che ti stende il tappeto rosso. Ogni punto va conquistato, in particolar modo quando si gioca fuori casa dove il livello di difficoltà aumenta ancora di più”.

Mercoledì contro la Novipiù Monferrato Basket vedremo lo scontro tra due dei migliori realizzatori del campionato (McGusty e Redivo) e due tra i rimbalzisti più prolifici del girone d’andata (Skeens e Carver). Come cercherete di superare questa trasferta dall’importante peso specifico?

“Affronteremo un temibile avversario su un campo storicamente complicato per tutti. Il roster è formato da giocatori importanti, inoltre la squadra è la prima del campionato nella statistica dei rimbalzi totali e terza per assist distribuiti a partita. Questo rende ancora più l’idea che per noi sarà un test importante e dovremo compiere un ulteriore step in avanti. Noi comunque continuiamo a lavorare sodo e ci stiamo preparando al meglio per proseguire la nostra striscia di vittorie consecutive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco torna in campo: a Casale Monferrato per proseguire la striscia vincente

SportPiacenza è in caricamento