Questo sito contribuisce all'audience di

C Gold - Il Copra Lpr Piacenza torna alla vittoria

Il Piacenza Basket Club necessita di uno scatto da vero ghepardo, contro i ghepardi di Bologna. Dopo due sconfitte consecutive, la squadra di coach Galli necessita di una vittoria tra le mura amiche del PalaBanca per incamerare preziosi punti. A...

Verri, autore di 21 punti
Il Piacenza Basket Club necessita di uno scatto da vero ghepardo, contro i ghepardi di Bologna. Dopo due sconfitte consecutive, la squadra di coach Galli necessita di una vittoria tra le mura amiche del PalaBanca per incamerare preziosi punti. A Piacenza arrivano i gialloneri di Dameschi, fanalino di coda di Serie C Gold, reduci da una terribile serie di 6 sconfitte consecutive. L'inizio per entrambe le squadre non è dei migliori, figlio della poca tranquillità nell'ultimo periodo. E' Gorla al 3' a dare il 4-2 a Piacenza con un tap in vincente. La partita si mantiene equilibrata nella prima metà di quarto, con Massari, schierato in quintetto da coach Galli, che predilige servire i lunghi biancorossi; Tagliabue riesce a segnare preziosi punti personali, mentre nelle fila di Ghepard Basket Mister Auto è Beccaletto a portare la partita sul 6-7 al 5'. Milo Galli, in uscita dalla panchina, con un contropiede mancino realizza il 12-9 per il Piacenza Basket Club, cui risponde repentinamente Beccaletto con un piazzato in transizione. E' sempre Galli, con un gioco da 3 punti, a far prendere al Copra Elior LPR Piacenza Basket Club il primo +8 della partita, al 9' sul 19-11. Il primo parziale muore sul tentativo di conclusione da prima di metà campo di Ghepard Basket Mister Auto, fuori misura, sul 21-14 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto, la tripla realizzata da Massari viene subito replicata da quella di Beccaletto per la squadra bolognese, tenendo il punteggio sul 26-20 al 12'. E' lo stesso Beccaletto, con una grande giocata personale, a far ritornare a contatto Ghepard Basket Mister Auto, al 14', sul 28-27, cui segue il 4° fallo personale di Pirolo ed il sorpasso bolognese grazie a Ghedini. Tagliabue e Verri ribaltano subito la gara dando il nuovo vantaggio ai ragazzi di coach Alessandro Galli. Al 18' è coach Damaschi a dover chiamare time out dopo una grande giocata corale da parte di Piacenza, chiusa con l'assist di Massari per Tagliabue. In uscita dal time out è Beccaletto, con una tripla senza ritmo, a portare Ghepard Basket Mister Auto sotto di due possessi pieni, sul 41-35 a 50'' dalla sirena di metà gara. La cabarbietà di Milo Galli, con un altro gioco da 3 punti (fallo e buono canestro) riesce tuttavia a mantenere Piacenza a metà gara ad una distanza di sicurezza. 44-37.

Il rientro in campo dagli spogliatoi per il Piacenza Basket Club non è dei migliori, con Ghedini e Millina nelle fila giallonere a ricucire parte del divario tra le squadre. Degrada, con un canestro importantissimo, porta ancora sul +9 la squadra di Galli al 23'. 50-41. Si accende una sfida personale tra Degrada, per Piacenza, e Ghedini, per Ghepard Basket, i quali portano personalmente il risultato sul 55-49 al 26'. Per il Copra Elior LPR Piacenza Basket Club le percentuali offensive si abbassano drasticamente nel quarto, con Aldieri, dopo un rimbalzo offensivo, a portare i bolognesi di coach Damaschi sul -4. Sono Verri e Degrada, con una tripla a testa, a portare negli ultimi secondi di 3° periodo il Piacenza Basket Club ancora avanti di 12 lunghezze, con il punteggio di 65-53. Ad inizio dell'ultimo quarto Copra Elior LPR Piacenza Basket Club è caparbio a fiutare il momento propizio, e ad azzannare letteralmente la gara grazie ai canestri di Gorla e di Milo Galli. 73-55 al 33'. La partita prende chiaramente la direzione di Piacenza, Ghepard Basket non riesce a reagire nonostante i tentativi di Beccaletto e Ghedini, vere anime della squadra bolognese. Verri, con la tripla del 78-57, mette i titoli di coda alla partita già al 36', lasciando gli ultimi 4 minuti con il risultato praticamente già acquisito.

Coach Alessandro Galli allunga le rotazioni, dando spazio a M. Pirolo e Inzani, mentre P. Pirolo segna la tripla dell'83-61 al 39'. Il coast to coast di Livelli ('99, del settore giovanile piacentino) manda in delirio il PalaBanca prima della sirena finale. Il finale è di 85-62. I lupi hanno fanno lo scatto. Più rapido dei ghepardi

Copra Elior Piacenza Basket Club vs Ghepard Basket 85-62
(21-14; 44-37; 65-53; 85-62)

Copra Elior Piacenza Basket Club: Verri 21; Galli 14; Degrada 15; Massari 3; Pirolo P. 5; Inzani; Livelli 2; Gorla 12; Tagliabue 13; Petrov; Merchant N.E.; Pirolo M. All. Galli
Ghepard Basket Mister Auto Bologna: Brunello; Maldini 2; Sandrolini; Millina 6; Tapia 4; Aldieri 2; Beccaletto 20; Dalla; Fantuzzi 4; Faiolini; Ghedini 24. All. Damaschi
Arbitri: Cassinadri - Piedimonte
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento