Questo sito contribuisce all'audience di

C Gold - Fiorenzuola: Lottici pronto alla sfida con Imola

Con il successo di Bologna ai danni dei Ghepard l’Asd Fiorenzuola è dunque rimasto a punteggio pieno. Solo i Tigers di Forlì sono riusciti, finora, a tenere il passo del quintetto valdardese. Che è già al lavoro da qualche giorno per preparare la...

C Gold - Fiorenzuola: Lottici pronto alla sfida con Imola - 1
Con il successo di Bologna ai danni dei Ghepard l’Asd Fiorenzuola è dunque rimasto a punteggio pieno. Solo i Tigers di Forlì sono riusciti, finora, a tenere il passo del quintetto valdardese. Che è già al lavoro da qualche giorno per preparare la sfida con Imola, in programma domenica 25 ottobre (ore 18) al PalaMagni. Sicuramente l’avversaria più temibile di questo avvio di stagione. Ne è convinto anche Matteo Lottici, una delle tante note liete del nuovo Fiorenzuola: “Imola è un’avversaria che va affrontata con grande attenzione fin dalle battute iniziali – spiega Lottici junior – sono convinto che abbia le carte in regola per crearci qualche imbarazzo. Porcellini rappresenta il loro leader, ma credo che tutta la squadra meriti grande rispetto”.
Sorpreso dal vostro ottimo avvio di campionato?
“Sinceramente no. Già prima di arrivare a Fiorenzuola conoscevo il valore di giocatori come Moscatelli, con cui avevo già giocato, Garofalo e Galiazzo. Senza contare gli altri ragazzi: il gruppo ha un potenziale davvero incredibile, in queste prime partite lo abbiamo fatto intravedere, ma non siamo certo al top della condizione e possiamo crescere sotto tanti aspetti”.
C’è il rischio, dopo tre successi non troppo tribolati, di allentare un po’ la tensione?
“Sarebbe da pazzi allentare la tensione dopo tre partite. La forza di una grande squadra sta anche nel mettere da parte subito i successi, sapendo che tutte le avversarie vanno affrontate con la concentrazione ai massimi livelli”.
A partire da questa stagione sei tornato alle “dipendenze” del tuo papà. Come ci si trova ad avere un genitore come coach?
“Non ho davvero nessun problema. Il nostro è un rapporto ottimo anche fuori dall’ambito sportivo, in più abbiamo la stessa visione della pallacanestro. Per cui mi trovo davvero a meraviglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento