menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Borsato, guardia dell'Assigeco ed ex di Jesi

Stefano Borsato, guardia dell'Assigeco ed ex di Jesi

Borsato: «Adesso vediamo di che pasta siamo fatti»

La guardia dell'Assigeco ha superato il problema muscolare e torna a disposizione (da ex) in occasione della sfida di domenica a Jesi

Finalmente in casa Assigeco l’infermeria inizia a svuotarsi. La settimana di stop ha permesso ad Andreazza di far riposare chi ne aveva bisogno e di recuperare alcuni dei giocatori ancora costretti allo staop. Fra questi c’è Stefano Borsato, che si è lasciato alle spalle uno stiramento e domenica tornerà a disposizione in casa di Jesi, dove ha militato dal 2013 al 2015.

«La squadra - spiega la guardia di Piacenza - sta attraversando un momento difficile e particolare della stagione; abbiamo disputato l'ultima partita due settimane fa e se consideriamo gli ultimi due risultati negativi la pausa ci ha aiutato a ricaricare le batterie e a prepararci al meglio per la parte finale della regular season».

Quindi Borsato punta i riflettori sugli avversari di domenica, attualmente appaiati in graduatoria all’Assigeco a quota 20 punti, anche se con una gara in più.

«Affrontiamo Jesi, una formazione imprevedibile allenata da un coach che ritengo di alto livello e che conosco bene, avendo avuto modo di lavorare con lui per due anni. Li affrontiamo in casa loro e in buon momento dopo la vittoria a Treviso, non sarà affatto scontato riuscire a portare a casa il risultato».

Fondamentale però conquistare punti in vista della volata finale. «Le ultime undici partite ci metteranno alla prova per vedere che tipo di squadra siamo e che obiettivi vogliamo raggiungere. Purtroppo nell’ultima fase siamo stati penalizzati dagli infortuni, ma sappiamo bene che fanno parte del nostro sport e quindi non possiamo farci condizionare. La settimana di duro lavoro che stiamo svolgendo ne è la prova, siamo pronti a tutto per vincere in terra marchigiana»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento