Questo sito contribuisce all'audience di

L'Assigeco prova a invertire il trend negativo in casa della Bondi

Piacenza viaggia verso Ferrara reduce da una sola vittoria nelle ultime cinque gare. Formenti: «Ci siamo preparati nel modo giusto»

Coach Zanchi durante un time out

Prima partita del 2018 e prima trasferta per l’Assigeco Piacenza che scenderà sul parquet del Pala Hilton Pharma di Ferrara contro la Bondi per provare ad invertire il trend negativo (una sola vittoria nelle ultime 5 partite) e chiudere con una vittoria il girone d’andata. Non sarà di certo facile, per i ragazzi di coach Zanchi, avere la meglio di una squadra apparsa in ottime condizioni soprattutto nelle ultime due giornate di campionato (vittoria di 45 punti con Bergamo e +19 a Jesi), risultati che hanno proiettato la formazione estense in piena zona playoff.

La Bondi Ferrara 2017-2018, quasi del tutto rinnovata nel mercato estivo, ha deciso di ripartire da un coach di comprovata esperienza come Alberto Martelossi e da un nucleo di giocatori di talento. I punti di forza della formazione estense sono rappresentati dalla classe e di giocatori del calibro di Mike Hall (16 punti di media e miglior rimbalzista del girone Est con una media di 15 rimbalzi a partita), ala americana con un passato nella nostra Serie A con le maglie di Pesaro, Olimpia Milano e Teramo; Riccardo Cortese, miglior realizzatore di squadra con 18,3 punti a partita; Tommaso Fantoni ed Erik Rush, ala svedese fisica ed esplosiva. In cabina di regia giostra Yankiel Moreno, miglior assistman della squadra con 4,4 assitenze a partita. Dalla panchina sono sempre pronti a dare il proprio contributo, il centro Lorenzo Molinaro, il playmaker Alessandro Panni e l’ex Assigeco Marco Venuto.

I ROSTER

Bondi Ferrara: 2 Mancini, 3 Rush, 4 Drigo, 7 Hall, 8 Fantoni, 9 Carella, 12 Molinaro, 13 Cortese, 16 Venuto, 21 Panni, 24 Moreno. All: Martelossi.

Assigeco Piacenza: 1 Guyton, 2 Montanari, 4 Costa, 5 Sanguinetti, 6 Diouf, 8 Fontecchio, 9 Formenti, 10 Infante, 13 Seye, 20 Livelli, 21 Arledge, 23 Oxilia, 44 Reati. All: Zanchi.

INFORTUNATI E INDISPONIBILI

Roster al completo a disposizione di coach Zanchi.

LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Cesare Riva, vicecoach: “Iniziamo questo importante e difficile mese di gennaio con la trasferta di Ferrara, che all'opposto nostro ha chiuso l'anno con due larghe vittorie non solo nei numeri ma per quanto espresso in campo. Sono una squadra forte e completa con otto giocatori nelle rotazioni, forse una delle più fisiche del campionato con esterni come Cortese e Rush, molto bravi in post basso. Ad un collaudato sistema di squadra si aggiunge l'incredibile talento di Mike Hall, giocatore che con questo campionato non c’entra niente come ha più volte dimostrato e che è stato appena confermato per il resto della stagione. Ci stiamo preparando per limitare i loro punti di forza anche se sarà fondamentale il nostro approccio offensivo dopo due sfide in cui abbiamo fatto fatica a fare canestro. Personalmente sono felice di riabbracciare alcuni amici a cui sono molto legato, da coach Martelossi che è stato il mio primo mentore, al vice Bonacina e al play Marco Venuto che ho allenato per tre stagioni proprio in maglia Assigeco”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matteo Formenti: “Quella di domenica con Ferrara sarà una partita molto impegnativa perché loro sono una squadra molto lunga, molto grossa e con tanto talento, soprattutto nel quintetto base con tanta qualità in esterni come Cortese e Rush, grazie anche alla loro fisicità. Sotto canestro hanno giocatori di livello come Fantoni e Hall, e dalla panchina escono  giocatori con tanti punti nella mani. Ci aspetterà una partita difficile su un campo caldo. Noi ci siamo preparati nella maniera giusta, con molta intensità concentrandoci sia su di noi sia sui nostri avversari, per cercare di metterli in difficoltà nei loro punti deboli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

  • Piacenza - La lista dei convocati al raduno di lunedì 10 agosto. Sono 6 gli aggregati dalla Berretti. FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento