rotate-mobile
Basket

Treviglio ancora stregato, Assigeco battuta per la terza volta in Supercoppa

I padroni di casa chiudono 75-74, la squadra di Salieri lotta fino all'ultimo ma esce sconfitta nonostante i 16 punti di Miaschi

Inizia con una sconfitta il cammino in Supercoppa dell'Assigeco Piacenza, che cede di misura alla Blu Basket Treviglio per 75-74 in una partita equilibrata e intensa. Per il terzo anno consecutivo i piacentini sono superati dai lombardi nella manifestazione che apre ufficialmente l'annata. Mattatore della serata Jason Clark, a bersaglio con 22 punti, mentre a Piacenza non bastano le doppie-doppie di Skeens (15 punti + 10 rimbalzi) e Pascolo (10 punti + 10 rimbalzi) oltre che all’ottima prova dell’ex Miaschi (16 punti) e la solita prestazione all around di Sabatini (15 punti, 8 rimbalzi, 5 assist).

Ritmi subito alti al PalaFacchetti, con Taylor che fa la voce grossa a rimbalzo prima della replica di Skeens, abile nel siglare i primi punti della stagione biancorossoblu, poi arriva lo show balistico di un indemoniato Clark, ben coadiuvato da Marini, capace di mandare a bersaglio tre bombe che cercano di far scappare Treviglio sul 20-10 al 7’. La tripla di Miaschi e la penetrazione di Sabatini rimettono però sotto l’Assigeco, che chiude la prima frazione sul 23-15.

L’inizio del secondo quarto vede i ragazzi di coach Salieri rientrare in grande stile: il due su due in lunetta di Skeens, dominatore totale all’ombra del canestro (10 rimbalzi totali, 6 offensivi) segna il primo vantaggio biancorossoblu sul 23-24. Dopo un and-one di Giuri, cinque punti in fila di Miaschi portano l’Assigeco al massimo vantaggio (29-33 al 15’); i padroni di casa non demordono, e con Lombardi e Marini ritrovano la conduzione della gara andando all’intervallo lungo sopra 39-38.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviglio ancora stregato, Assigeco battuta per la terza volta in Supercoppa

SportPiacenza è in caricamento