Martedì, 21 Settembre 2021
Basket

Impresa Assigeco: espugna anche il campo della capolista Tortona

Grande prova della formazione di Salieri, trascinata dalla coppia statunitense Carberry-McDuffie e da un eccellente Guariglia. Finisce 68-63

La festa dell'Assigeco a fine gara

Con una prestazione fantastica da parte di tutta la squadra, l’Assigeco fa il gran colpo e impone la seconda sconfitta stagionale alla capolista Tortona. Sul parquet del PalaOltrepo di Voghera, i biancorossoblu hanno condotto praticamente sempre il match, reagendo sempre nei momenti di difficoltà con scelte sempre oculate. Da segnalare i 18 punti di Tobin Carberry, i 15 di Markis McDuffie e la terza doppia-doppia stagionale di Tommaso Guariglia, che ha chiuso con 12 punti (6/6 al tiro) e 11 rimbalzi. Domenica i biancorossoblu tornano sul parquet del PalaBanca per affrontare Torino.

LA CRONACA – McDuffie e Carberry scrivono il 4-0 al 2’, con l’Assigeco che difende anche molto bene, reggendo l’impatto dei padroni di casa: 6-2 Assigeco al 4’ con il jumper di Carberry. Tortona però si mette in ritmo con le triple di Fabi e Severini e ribalta al 5’. L’equilibrio regna sovrano: Gajic segna 4 punti (14-14), poi Guariglia serve un bell’assist a Cesana per il comodo lay-up del 16-14 a 15” dalla prima sirena. La buona difesa dei biancorossoblu continua anche a inizio secondo quarto e il 2/2 dalla lunetta di Poggi tiene l’Assigeco in vantaggio 24-18. Molinaro appoggia al vetro il 28-23, poi arriva la tripla di Mascolo e il pareggio di Sanders dall’area al 19’. Dopo il 30 pari dell’intervallo lungo, McDuffie appoggia al vetro, ma poi arriva il terzo fallo di Molinaro dopo appena 1’ e immediatamente dopo quello in attacco a Guariglia. Formenti insacca la tripla del +4 (35-39), ma i padroni di casa vanno in gas con la tripla di Sanders e il canestro di Tavernelli scavando il primo mini solco sul 46-41 del 28’. Guariglia mette due liberi, poi Poggi mette il jumper dalla media che tiene tutto aperto sul 47-45 al 30’. Il semigancio di Guariglia spinge Piacenza avanti (53-51), ma Gazzotti mette subito la tripla e Mascolo colpisce dalla media riporta i padroni di casa a +3. Gazzotti schiaccia il 58-53, Salieri chiama timeout e ne esce un’Assigeco arrembante: McDuffie segna col fallo, arrivano un paio di belle difese e quando lo stesso McDuffie schiaccia il tabellone dice 58-58 a 3’53” dalla fine. Biancorossoblu ancora avanti con l’appoggio di Markis, Cannon pareggia a quota 60 e gli ultimi 2’ sono infuocati. Carberry sfrutta bene l’invito di Molinaro, poi guadagna due liberi di esperienza: 64-60 Assigeco a 45” dalla fine. Molinaro cancella Mascolo, poi McDuffie segna un canestro senza senso, prima della tripla di Sanders: 63-66 a 14” dalla fine. I padroni di casa vanno per il fallo sistematico: Carberry però è glaciale e sigla il 68-63 a 12” dal traguardo, Sanders non punisce da tre e l’urlo dell’Assigco si può finalmente liberare.

MOMENTO CHIAVE – Gli ultimi 2’ della gara, ma sarebbe riduttivo condensare solo in quel frangente una grande prestazione di squadra di tutti i ragazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa Assigeco: espugna anche il campo della capolista Tortona

SportPiacenza è in caricamento